Borgo. Confcommercio sulla nomina dell'assessore Frandi

Le dichiarazioni di Dario Cenci ed Enrico Paoli

Attualità
visibility864 - lunedì 17 gennaio 2022
di Redazione
Più informazioni su
Da sinistra Cenci e Paoli
Da sinistra Cenci e Paoli © N.c

“Diamo il benvenuto al nuovo assessore alle attività produttive di Borgo San Lorenzo Franco Frandi, con cui speriamo di allacciare un rapporto di collaborazione sincera e proficua”. A dirlo è il presidente della delegazione Confcommercio Mugello Dario Cenci. L’associazione di categoria in una lettera rivolta al neoassessore a firma del direttore regionale Franco Marinoni gli ha confermato la piena disponibilità “a sostenere ogni iniziativa volta a valorizzare e promuovere lo sviluppo dell’economia locale, con particolare riguardo alle imprese e ai professionisti del settore terziario, che stanno vivendo un momento pieno di sfide e criticità da superare”.

“Proprio in virtù del momento difficile che le nostre imprese stanno attraversando a seguito della pandemia, avremmo preferito che le deleghe al commercio e al turismo fossero rimaste legate al medesimo assessorato”, aggiunge il responsabile della delegazione mugellana di Confcommercio Enrico Paoli, che spiega: “si tratta di due settori affini e strettamente legati, che hanno bisogno di un piano di governance omogeneo. Il Comune di Borgo San Lorenzo ha invece preferito abbinare la delega al turismo con quella all’agricoltura. Vigileremo affinché questo non cambi nulla nelle politiche di sostegno alle imprese e, indirettamente, al centro storico”.

 

 

Lascia il tuo commento
commenti