Treno idrogeno, collegamento Carlone - Legri e altro. Nardella illustra l'Agenda Mugello. Audio

Il sindaco metropolitano ha presentato l'Agenda Mugello. Ossia interventi e investimenti da realizzare nei prossimi anni nel nostro territorio. Tra le ipotesi anche quella di ospitare la partenza del Tour de France

Attualità
visibility917 - sabato 09 gennaio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Dario Nardella
Dario Nardella © Fotocronache Germogli

Ieri il sindaco metropolitano Dario Nardella era in Mugello (in particolare a Borgo San Lorenzo) per presentare l'Agenda Mugello, ossia i prossimi interventi e investimenti che interesseranno il nostro territorio nei prossimi anni.

Dopo aver effettuato un sopralluogo all'istituto Chino Chini (clicca qui) per visitare il nuovo plesso scolastico appena ultimato dopo 4 anni di lavori e un intervento di 4 milioni e 300mila euro (il plesso in legno più grande della Regione), i sindaci hanno fatto il punto il punto sui prossimi investimenti.

L'agenda Mugello parla infatti di trasporti, viabilità, digitalizzazione, istruzione, ambiente. Il tema centrale di ieri è stato comunque la viabilità. Si è parlato della volontà di introdurre sulla Faentina i treni a idrogeno attualmente in via di sperimentazione. E del progetto di potenziare San Piero a Sieve come Hub di scambio intermodale treno-gomma.

Per quanto riguarda la viabilità si è parlato poi di alcuni progetti per le nostre strade. Tra questi il disegno ambizioso di realizzare un collegamento Mugello - Piana tra il Carlone e Legri (nel comune di Calenzano). 

Poi sono stati accennati altri interessanti progetti. Come quello, per il quale ci sono già stati contatti, di ospitare la partenza di un'edizione del Tour de France di ciclismo. 

Clicca qui per ascoltare il Podcast dell'intervento integrale di Dario Nardella ieri in Mugello

 

Lascia il tuo commento
commenti