Forteto. FI dopo richiesta Regione: ‘Perché non chiesti ai responsabili?’

Redazione OK!Mugello

Forteto. FI dopo richiesta Regione: ‘Perché non chiesti ai responsabili?’

Forteto. FI dopo richiesta Regione: ‘Perché non chiesti ai responsabili?’
07/08/2019

Arrivano le prime reazioni alla richiesta milionaria della Regione Toscana nei confronti della Cooperativa Il Forteto (qui l’articolo di OK!Mugello). Recita una nota di Forza Italia:

Nel corso della conferenza stampa odierna presso il Forteto cui hanno preso parte insieme al Consigliere regionale Maurizio Marchetti, la Vice Presidente della Camera Mara Carfagna, i parlamentari azzurri Stefano Mugnai, Maurizio D’Ettore ed Elisabetta Ripani, il Commissario Governativo avv. Jacopo Marzetti ha reso noto il contenuto della corrispondenza ricevuta da parte della Regione e della Città Metropolitana di Firenze.

Nella lettera firmata da Enrico Rossi (lettera n. protocollo A00-GRT A.130 del 6 agosto 2019) si chiede la restituzione di 5 milioni di euro come danni di immagine. Una richiesta che rischia di compromettere – fa notare il Consigliere azzurro – la tenuta finanziaria della Cooperativa che conta più di cento persone impiegate ed oltre cinquecento da tutta la Toscana come indotto.

Una richiesta paradossale sulla quale il Presidente del Gruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti ha appena depositato una interrogazione a risposta scritta ed una mozione per il primo Consiglio di settembre.

I due atti sono stati necessari anche alla luce di una nota diramata dall’Avvocatura regionale con la quale viene precisato che Rossi non ha titolo a quantificare il risarcimento per il danno di immagine ma dovrà essere una causa civile, così come disposto dal giudice penale, a quantificare l’entità del danno subìto dalla Regione Toscana.

“Rossi faccia mea culpa, alla luce dei finanziamenti erogati negli anni alla Comunità, Fondazione e Cooperativa il Forteto, e ritiri la richiesta risarcitoria in quanto oltre che inappropriata, rischia di mettere a repentaglio gli equilibri economico finanziari della Cooperativa agricola, ed i risarcimenti per le vittime degli abusi” , commenta Marchetti.

Nell’interrogazione poi il Capogruppo Azzurro tiene a conoscere anche i “i motivi per i quali sia stata avanzata richiesta di risarcimento danni alla Cooperativa agricola, ora non più controllata dalla “setta”, e non ai diretti responsabili, all’epoca dei fatti rappresentanti legali della fondazione, comunità e cooperativa. Se la Regione intenda muovere anche una causa civile nei confronti della Cooperativa agricola. Come la Regione intenda utilizzare questi eventuali risarcimenti; quali progetti e quante risorse siano state utilizzati per aiutare le vittime del Forteto o se, alla luce di questa richiesta risarcitoria, si intenda farlo”.

Articoli Correlati

Redazione OK!Mugello


Redazione OK!Mugello

Un commento

  1. Natalino ha detto:

    A tutte le cooperative ci sarebbe da prestare maggior attenzione, ai tempi opportuni e non dopo.

    Natalino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA