Scuole Sicure. Anche il Giotto Ulivi nel progetto sperimentale di monitoraggio Covid

Attualità
visibility533 - giovedì 14 gennaio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Scuole sicure
Scuole sicure © Regione Toscana

Anche il Giotto Ulivi di Borgo San Lorenzo nel progetto sperimentale per monitorare l'andamento del virus in 150 scuole superiori. La notizia arriva dal sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni. L'obiettivo del progetto è quello di spezzare sul nascere le catene del contagio, assumendo iniziative tempestive e mirate.

L'assessore regionale all' Istruzione, Alessandra Nardini, spiega che "Saranno utilizzati test rapidi antigenici su un campione di popolazione scolastica di riferimento tra i 14 e i 19 anni, collocata in ogni Area vasta della Toscana. I test saranno replicati ogni 7 giorni. In caso di sospetta positività al Covid-19 in una classe, sarà effettuato in tempi rapidi il tampone molecolare di verifica. Qualora la positività venisse confermata, verrà subito avviata l'attività di tracciamento e l'intera classe e gli insegnanti interessati saranno sottoposti a tampone. Il sistema di monitoraggio "Scuole sicure" è realizzato grazie alla collaborazione di Regione Toscana con l'Ufficio Scolastico Regionale,  Upi, Anci, Asl e Agenzia Regionale di Sanità.

Lascia il tuo commento
commenti