La Fortis Juventus chiama a raccolta i propri tifosi per la partita di domani

​Sarà un’altra domenica di passione per la Fortis Juventus

Calcio
visibility297 - sabato 19 ottobre 2019
di Fabio Ceseri
Più informazioni su
Fortis Juventus
Fortis Juventus © OK!Mugello

Domani 20 ottobre arriva al Romanelli la Lastrigiana. La compagine bianco rossa di Calderini arriva in Mugello con la consapevolezza di essere una squadra in ottima forma e con l’intenzione di non perdere il ritmo e rimanere agganciata all’alta classifica.

Porta Romana e Baldaccio Bruni, le ultime due vittime rispettivamente sconfitte per 0-3 e 4-0. Una marcia considerevole che, se crediamo ai miracoli, può fermarsi a Borgo San Lorenzo.

Dal canto nostro, ci lecchiamo ancora le ferite e ci prepariamo a un’altra battaglia mettendo in conto il rientro di Innocenti dalla squalifica, rientrano Lanzoni e Costa risolvendo alcuni piccoli problemi fisici. Fermi: Serotti per l’ultima giornata di squalifica, Betti non ancora al meglio dopo il brutto infortunio ai denti e Gori Fabio fermo per pubalgia. Quindi mister Fusi non avrà l’intera rosa a disposizione.

Rosa che la società sta cercando di infoltire cercando due calciatori di esperienza che possono prendere per mano questa squadra e riportarla a riva prima che affoghi definitivamente.

Un momento negativo per varie ragioni. Facciamo appello ai nostri tifosi perché il loro appoggio non venga meno il loro tifo e domenica l’incitamento possa essere costante, forte per sostenere i nostri ragazzi nell’affrontare una Lastrigiana davvero al top della condizione.

Lascia il tuo commento
commenti