È morto Paolo Bartolozzi, europarlamentare originario della Valdisieve

Cronaca
visibility1857 - giovedì 04 febbraio 2021
di Matteo Chelli
Più informazioni su
Paolo Bartolozzi
Paolo Bartolozzi © Paolo Bartolozzi

Oggi, 4 febbraio 2021, è venuto a mancare Paolo Bartolozzi, noto esponente del partito di Forza Italia, molto conosciuto in Valdisieve. Originario di Rufina (dove tuttora risiedeva), dal 1985 al 1987 Bartolozzi ha ricoperto la carica di sindaco di Londa, per poi entrare in Consiglio Regionale. Rieletto varie volte, è stato poi eletto eurodeputato per ben tre volte. 

Unanime il cordoglio delle forze politiche, a partire degli esponenti locali di Forza Italia, in particolare Giampaolo Giannelli, che lo ricorda con commozione. Arrivano poi queste note in redazione: 

“Esprimo a mio nome e di tutto il Consiglio Regionale il cordoglio per la scomparsa dell’onorevole Paolo Bartolozzi - ha detto il Presidente Antonio Mazzeo -. E voglio mandare un messaggio di vicinanza ai suoi familiari e amici nel ricordo di un politico di grande spessore, sempre impegnato, come sindaco e poi nell’aula del Consiglio regionale e nelle istituzioni europee, a rappresentare la Toscana e i toscani seguendo il tracciato di una cultura, quella cristiana e sociale, che è fondamento ineludibile della cultura costituzionale e democratica del nostro Paese e della nostra Regione”. 

"Apprendiamo con dolore la prematura scomparsa di Paolo Bartolozzi, ex consigliere regionale ed eurodeputato di Forza Italia
- ha affermato il capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione Francesco Torselli -. Una persona sempre disponibile e a lungo animatore della politica fiorentina e toscana. Durante l'esperienza del Popolo delle Libertà ha sempre avuto uno sguardo attento verso il mondo giovanile. Esprimiamo le più sentite condoglianze alla sua famiglia".
 


 

Lascia il tuo commento
commenti