Il Sorriso di Bruna dona all'ospedale una barella di biocontenimento

Prosegue intanto la raccolta di fondi per l'ospedale. Come donare

Attualità
visibility879 - lunedì 23 marzo 2020
di Aldo Giovannini
Più informazioni su
La barella per Biocontenimento donata all’Ospedale del Mugello
La barella per Biocontenimento donata all’Ospedale del Mugello © N.c.

Ci giunge notizia, in queste ultime ore di fibrillazione per questa stramaledetta epidemia che sta mettendo in ginocchio l’intero Paese, che nel suo piccolo l’Ospedale del Mugello di Borgo San Lorenzo, si avvarrà di un prezioso strumento sanitario.

Come richiesto espressamente dalla direzione del presidio ospedaliero mugellano, la fondazione Onlus “Il Sorriso di Bruna” in collaborazione con il Gruppo Teatrale “La Caldana” e l’Associazione “Non faremo rumore per nulla” ha donato una Barella per Biocontenimento NP-320, che altro non è un prezioso contenitore (almeno così crediamo), utilizzato per il trasporto di individui colpiti da una malattia altamente contagiosa, o supposta tale, verso strutture ospedaliere attrezzate per affrontare tale fattispecie.

Un gesto bellissimo, che nobilita questi amici facenti parte delle associazioni sopracitate, in primis l’onlus “Il sorriso di Bruna”, una carissima e indimenticabile amica scomparsa in ancora giovane età, ma che dietro il suo smagliante sorriso, l’ospedale borghigiano di cui fu degente durante la sua brutta malattia, ed altre strutture sanitarie, hanno potuto usufruire nel corso degli anni tante e variegate attrezzature.

Dalle colonne di OK!Mugello, facendoci interpreti di tanti nostri lettori, un corale abbraccio a tutti. (Aldo Giovannini)

Clicca qui per l'articolo di OK!Mugello sulla raccolta fondi (che avanti) per le necessità dell'ospedale del Mugello


Lascia il tuo commento
commenti