Hallelujah. La favola in musica per un 2021 meraviglioso. Grazie alla voce di Cristina

Il regalo di OK!Mugello per il primo giorno del nuovo anno è un piccolo sogno. Che, come tutti i sogni, è nato in modo spontaneo

Attualità
visibility2783 - venerdì 01 gennaio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Hallelujah interpretata da Cristina Manzani
Hallelujah interpretata da Cristina Manzani © OK!Mugello

Una piccola favola mugellana nata quando, Cristina Manzani una ragazza di 22 anni di Borgo San Lorenzo, ha deciso di fare gli auguri di Natale ai propri vicini esibendosi sul pianerottolo di casa cantando la nota canzone Hallelujah.

In questo modo, Cristina, ha voluto regalare un momento di spensieratezza a chi da solo ha vissuto i mesi di clausura dovuta al covid. Il video della sua semplice interpretazione è rimbalzato su molti profili social arrivando fino al nostro giornale. 

Una idea naturale che però è stata raccolta da OK!Mugello, che ha deciso di raccogliere quel gesto spontaneo e naturale e, nel giro di un'ora con qualche telefonata sono stati attivati dei professionisti per mettersi a servizio di questa ragazza e del suo talento registrando in studio il suo canto di speranza. 

In poche ore si è messo insieme un team: suoni, video, riprese, sala di registrazione, diffusione, tutto al servizio di questa idea spontanea e (a nostro avviso) simpatica e genuina. La bellezza della canzone, la semplicità de gesto e la gioia di chi ha ricevuto questo regalo (I vicini di casa di Cristina: Beppe & Franca che si vedono inizialmente nel video) hanno fatto scattare l’idea di produrre un video affinché questo regalo potesse essere diffuso a tutt i Mugellani e oltre con l’augurio di un 2021 meraviglioso.

Si ringrazia per la partecipazione:

  • Interpretazione di Cristina Manzani
  • Ideazione di Saverio Zeni - OKMugello.it
  • Direzione artistica di  Lorenzo Consigli - Music Valley
  • Regia Alberto Pini - Video Production
  • Arrangiamento musicale Luca Fanti - Seventy70

Il brano cantato è "Hallelujah" dell'artista Leonard Cohen tratto dall'album "Varius Position" uscito nel 1984.

Lascia il tuo commento
commenti