Scabbia. Il sindaco scrive alla Asf. Profilassi adeguata?

Redazione OK!Mugello

Scabbia. Il sindaco scrive alla Asf. Profilassi adeguata?

Scabbia. Il sindaco scrive alla Asf. Profilassi adeguata?
16/10/2015

Ospedale Borgo San Lorenzo

Dopo la denuncia effettuata ieri da OK!Mugello sui nuovi casi di scabbia all’ospedale di Borgo, la questione  ottiene la massima attenzione da autorità e società civile. Anche per questo, ad esempio, il sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni, ha scritto all’azienda sanitaria di Firenze per chiedere chiarimenti. E sempre per questo sul blog locale Il Dado si legge un’articolata riflessione sulla gestione della notizia e il ruolo della stampa locale (in questo caso di OK!Mugello).

Per leggere l’articolo de Il Dado clicca qui, di seguito invece la nota diramata dal sindaco di Borgo San Lorenzo:

Priorità dell’amministrazione è garantire la salvaguardia della salute dei cittadini ed evitare il diffondersi di preoccupazioni immotivate, questo passa necessariamente dalla ricezione di tutte le informazioni necessarie riguardo quanto accade nel territorio a livello sanitario.

Da qui la decisione del sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni e dell’assessore alla Sanità Ilaria Bonanni di chiedere delucidazioni e approfondimenti in merito a quanto sta accadendo all’Ospedale del Mugello dopo che è stata confermata, anche tramite nota stampa diramata dall’Azienda Sanitaria di Firenze, la scoperta di due nuovi casi di scabbia tra gli operatori sanitari

In particolare sindaco e assessore hanno inviato una lettera ai referenti del territorio per ricevere delucidazioni in merito alle verifiche effettuate per giungere a stabilire le cause della diffusione dell’acaro, hanno inoltre richiesto dettagli riguardo la profilassi eseguita e domandato se sono eventualmente previste ulteriori azioni da mettere in atto per scongiurare il ripetersi di tali situazioni.

Redazione OK!Mugello


Redazione OK!Mugello

Tag:

2 commenti

Commenta

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA