OK!Mugello

Tuscany Motors: la seconda edizione della Rat Race

Si è appena conclusa la RAT-RACE con auto d’epoca organizzata dall’associazione

  • 603
Tuscany Motors Tuscany Motors © TM
Font +:
Stampa Commenta

Si è disputata Domenica 3 Settembre 2023 la RAT-RACE, a cui hanno partecipato anche auto e moto d’epoca organizzata dall’Associazione TUSCANY MOTORS nel territorio mugellanoin collaborazione con l'Associazione AVIS di Scarperia e San Piero.  La manifestazione ha visto lo svolgersi di più eventi. Per iniziare i piloti, provenienti da diverse regioni, sono giunti all' Hangar42 di Calenzano, dove si sono sfidati con gare di go-kart elettrici, la cui telecronaca è stata affidata a Radio Studio Toscana. Il ricavato di questa competizione è stato donato all'Associazione "Una Vita Rara" rappresentata durante l’evento dal piccolo Giulio. Vincitori di questa gara: Simone Cipriani del Team Ford Centrauto di Calenzano, Tania Cipriani del Team Centrauto di Calenzano e Alessio Segoni del Team Segoni.

Dopo i go-kart è partita la Rat Race! Due percorsi di diversa difficoltà nello spettacolareterritorio del Mugello, la patria dei motori: ”Il nostro scopo- dice Pietro D’Amore, organizzatore dell’evento è quello di far conoscere le meravigliose zone della nostra Toscana, con un tocco di classicità e soprattutto divertendosi. Il Mugello, oltre ad essere una zona importante per chi ama i motori, ha un territorio fantastico tutto da scoprire”.

Un’attenzione particolare è stata dedicata alle eccellenze culinarie mugellane. La Rat Race hainfatti fatto tappa presso la fattoria il Palagiaccio, dove i partecipanti hanno potuto assaggiare delle vere e proprie prelibatezze del territorio. Suggestivo l’aperitivo presso il Mugello Circuit, che ha riservato un ampio spazio alla TuscanyMotors in zona Casanova-Savelli, eofferto dalla nostra associazione, che ha fatto conoscere le eccellenze del forno Ciccone di Calenzano. Aperitivo che ha attirato molti spettatori incuriositi.

E sempre grazie alla preziosa collaborazione del Mugello Circuit, i partecipanti all’eventohanno potuto ammirare anche le gare delCampionato Italiano di Velocità di moto, per poi ripartire e imbattersi nella valle del Mugello con Galliano, Panna e Barberino di Mugello. 

La RAT-RACE è un connubio tra passione per i motori e conoscenza del territorio, durante il percorso, i piloti, insieme ai loro teams, raggiungono i check point, in punti strategici, pensati per mostrare scorci davvero sensazionali, rispettando sempre il codice stradale. 

Vincitore del percorso difficile si conferma il campione in carica Francesco Marinelli con una Renault GT 5 turbo, a seguire, con una Ford Sierra il team Capecchi e il team Ruggiero con una Suzuki Swift. Invece per il percorso medio, la vittoria è andata a Daniele Leonetti con una Peugeot 106, seguono Ciro Di Gennaro, arrivato dall'Abruzzo con una Maserati, e Fabio Vannucci con una Peugeot 106.

“E’ un qualcosa di eccezionale per me oggi- dice Fabio Vannucci, uno dei vincitori - conoscere uno scorcio di territorio toscano, visto in modo simpatico e divertente! “.

A premiare i vincitori, con la sua preziosa presenza, il Pilota Automobilistico Professionista Max Mugelli che è terzo assoluto nel Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli, con ben 4 podi.

Dopo il grande successo, è già in corso la pianificazione della RAT-RACE del Chianti, che metterà a dura prova l’abilità dei nostri piloti grazie alla collaborazione dell'agenzia di viaggi IT CAMP di Calenzano.

Un ringraziamento speciale va ad Acqua Panna, Beta utensili, al Centro Delegato ACI Checcucci di Calenzano, e alla Pubblica Assistenza  “Croce Viola”di Sesto Fiorentino, che ha contribuito con grande professionalità nel supporto alla manifestazione, dimostrandosi sempre pronti ad intervenire in soccorso dei nostri piloti.

Lascia un commento
stai rispondendo a