OK!Mugello

Mugello Moto GP - Doppietta Ducati con Bagnaia e Bastianini

All’arrivo un trionfo e il bagno di folla del Mugello, come non si vedeva da anni. Un week end mugellano che riaccende la speranza...

  • 245
La pit lane del Mugello La pit lane del Mugello © Mugello Sport
Font +:
Stampa Commenta

Uno due della Ducati al Mugello che piazza sui primi due gradini del podio della Moto GP Pecco Bagnaia e Enea Bastianini. Il primo, nonostante la penalizzazione riesce a inventarsi una partenza da urlo e dopo poco saluta la truppa tallonato da Jorge Martin. Il secondo Enea Bastianini razza pura romagnola, ha completato la doppietta Ducati-Lenovo alle spalle di Pecco Bagnaia grazie a due splendidi sorpassi nel finale del GP Italia: il primo su Marc Marquez all’ingresso della Scarperia-Palagio, il secondo su Jorge Martin percorrendo la Bucine, l’ultima curva prima del traguardo.

Restano giù da podio Marquez Acosta, mai pericoloso quest’ultimo, mentre alle spalle rinvenivano Morbidelli Di Giannantonio.

All’arrivo un trionfo e il bagno di folla del Mugello, come non si vedeva da anni. Un week end mugellano che riaccende la speranza di riportare tanta gente su questa pista che riesce sempre ad incantare.

La classifica piloti della MotoGP 2024 dopo la gara di oggi al Mugello: Bagnaia accorcia su Martin

Jorge Martin (Pramc Ducati) 171 punti
Francesco Bagnaia (Ducati) 153
Marc Marquez (Gresini Ducati) 136
Enea Bastianini (Ducati) 114
Pedro Acosta (GasGas KTM) 101
Maverick Vinales (Aprilia) 100
Brad Binder (KTM) 85
Aleix Espargarò (Aprilia) 82
Fabio Di Giannantonio (VR46 Ducati) 74
Alex Marquez (Gresini Aprilia) 51
Marco Bezzecchi (VR46 Ducati) 45
Raul Fernandez (Trackhouse Aprilia) 32
Fabio Quartararo (Yamaha) 32
Franco Morbidelli (Pramac Ducati) 31
Miguel Oliveira (Trackhouse Aprilia) 31
Jack Miller (KTM) 27
Augusto Fernandez (GasGas KTM) 13
Joan Mir (KTM) 13
Johann Zarco (LCR Honda) 9
Alex Rins (Yamaha) 8
Takaaki Nakagami (LCR Honda) 8
Daniel Pedrosa (KTM) 7
Pol Espargarò (KTM) 0
Luca Marini (Honda) 0
Stefan Bradl (Honda) 0
Lorenzo Savadori (Aprilia) 0

Lascia un commento
stai rispondendo a