OK!Mugello

Metrocittà Firenze, approvato il Piano di Protezione civile

Strumento operativo articolato in cinque sezioni

  • 175
Protezione civile Protezione civile © OkNews24
Font +:
Stampa Commenta

Il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze ha approvato il Piano di protezione civile per il territorio di competenza.
Il piano è articolato in cinque sezioni (1-introduzione, 2-inquadramento, 3-tipologie di rischio presenti sul territorio, 4-modello d'intervento, 5-formazione, esercitazioni, partecipazione ed attività internazionale e 6-procedure) oltre ad essere arricchito da diversi allegati (procedure operative, elaborati cartografici, recepimento della pianificazione della Prefettura, etc.).

È importante sottolineare che questo piano diventa anche lo strumento operativo del Prefetto in quanto ai sensi dell'art. 9 del DLgs 1/2018 "codice della protezione civile" il Prefetto assume la direzione unitaria di tutti servizi d'emergenza da attivare a livello provinciale curando l'attuazione del Piano provinciale di protezione civile, in occasione di emergenze nazionali o nel quale sia necessario un intervento coordinato di più enti o amministrazioni. Per questo motivo si ricorda che è in essere un protocollo di collaborazione con la Prefettura di Firenze, che ha portato nel corso degli anni ad un'ottima sinergia, la quale è possibile ritrovare anche nel risultato e nei tempi con il quale siamo arrivati all'elaborazione di questo documento.

Al fine di condividere il modello d'intervento elaborato nel nuovo piano metropolitano di protezione civile sono stati svolti diversi momenti partecipativi con gli Enti, le strutture operative statali, l'ASL, l'Azienda Universitaria di Careggi, il Meyer, le aziende di gestione delle infrastrutture pubbliche, le aziende di pubblico servizio, i consorzi di bonifica, l'università, il Coordinamento metropolitano del volontariato, ecc.

Il piano, redatto internamente agli uffici della Città Metropolitana di Firenze,  è stato oggetto dell'istruttoria della Regione Toscana, la quale ha  rilasciato parere favorevole e di conformità alla normativa vigente.

Viste le numerose novità presenti in questo piano, specialmente nella sezione "modello d'intervento" il servizio di protezione civile ha avviato vari percorsi formativi e informativi al fine della più ampia diffusione.

Lascia un commento
stai rispondendo a