OK!Mugello

Errore di 600 Mila euro nel rendiconto comunale: Scoppia la polemica a Dicomano

“Occorre poi considerare il delicato momento che stiamo attraversando considerato che manca meno di un mese alle elezioni...

  • 1230
debiti Dicomano debiti Dicomano © Deposityphoto
Font +:
Stampa Commenta

Nonostante un’interrogazione inviata a fine aprile, una commissione convocata ad hoc e una serie di solleciti, trascorsi circa 20 gg dall’ultimo consiglio comunale nel quale prima era stata inserita all’odg l’approvazione del rendiconto di gestione 2023 e poi all’ultimo momento tolta per non meglio precisati errori, ancora non si hanno informazioni sui tempi di approvazione di questo importante documento che per legge deve essere approvato ogni anno entro il 30 di aprile.

In commissione il revisore dei conti ha fatto riferimento a un errore che oscilla tra i 500 e i 600 mila euro. Tuttavia, considerato il tempo trascorso, dal 23 aprile a oggi, è evidente che non si tratti di un banale errore ma di qualcosa di importante che l’amministrazione sta gestendo senza dare alcun tipo di riscontro o informativa.

Occorre poi considerare il delicato momento che stiamo attraversando considerato che manca meno di un mese alle elezioni e che in base a quanto previsto dal Testo Unico degli Enti Locali e dal Regolamento di Contabilità del Comune gli atti del rendiconto devono essere messi a disposizione dei consiglieri almeno 20 gg prima della seduta consiliare. Per quando si pensa quindi di convocare il consiglio?” commentano Laura Barlotti, Marcello Certini e Cristina Ticci. 

Riteniamo tutto questo molto grave. Stiamo parlando di soldi pubblici e del diritto di consiglieri e cittadini a sapere come stiano le casse del comune. L’atteggiamento invece è quello di chi vuole minimizzare e tentare di far passare tutto in silenzio. 

Ci sono gravi responsabilità sia politiche, considerato che il partito di maggioranza, in piena campagna elettorale sta tacendo su tutta questa vicenda, sia amministrative, considerato che evidentemente il sistema di controlli interno del comune di Dicomano fa abbastanza acqua, altrimenti non saremmo arrivati ad una situazione di tale gravità, senza considerare poi che in passato si sono già verificati simili episodi.

Laura Barlotti - Marcello Certini - Cristina Ticci 

Lascia un commento
stai rispondendo a