OK!Mugello

Gli studenti dell'indirizzo agrario deIl'Istituto Giotto Ulivi vincono il concorso "Che film l'agrobiodiversità"

Il concorso prevedeva la realizzazione di un breve video che raccontasse il percorso di studio sul tema della biodiversità

  • 285
Gli studenti premiati Gli studenti premiati © nn
Font +:
Stampa Commenta

Il 29 maggio scorso, in occasione della ‘Giornata Nazionale della Biodiversità di interesse agricolo e agroalimentare”, la classe 3L dell’Indirizzo Agrario dell’IIS Giotto Ulivi, ha vinto, aggiudicandosi il primo posto, la seconda edizione del videoconcorso “Che film l'agrobiodiversità” promosso e finanziato dalla Regione Toscana. La classe ha partecipato in presenza alla premiazione avvenuta a Firenze presso il Palazzo Pegaso della Presidenza della Regione, durante la quale è stata premiata come 1° classificata, ricevendo un assegno di 1000€ destinato all’Istituto.

Il concorso prevedeva la realizzazione di un breve video che raccontasse il percorso di studio sul tema della biodiversità; gli alunni hanno partecipato a tre seminari e a tre uscite didattiche presso le seguenti aziende:

  1. Azienda agricola "Floriddia" (Peccioli, PI), per approfondire la conoscenza su alcune varietà di grani antichi e popolazioni evolutive;
  2. Azienda agricola “Fonte dei Massetti” (Dicomano, FI) per conoscere una razza bovina autoctona della Toscana a rischio di estinzione: la Garfagnina, originaria della Garfagnana;
  3. Azienda agricola AgiComes e la Fabbrica dei Marroni (Marradi, FI) per studiare le origini, le caratteristiche e alcune fasi di trasformazione del marrone IGP del Mugello

 

I docenti hanno scelto la classe 3L dell’Indirizzo Agrario dando voce ad ogni studente, coinvolgendoli dalla fase preparatoria sino alle fasi finali della realizzazione del video, con l’obiettivo di concretizzare il concetto di biodiversità calandolo nel contesto toscano valorizzando le aziende agricole di un territorio diversificato.

La classe ha scelto di intitolare il progetto “La Tavola rotonda di Re DiveBio”: l’appuntamento della cena di classe è diventata l’occasione per gli alunni di toccare con mano il valore e la ricchezza dell’agrobiodiversità, immaginando la BIO-DIVErsità come un Re intorno ad una tavola Rotonda: Re DiveBio.

Non vi sveliamo qui il menù della Tavola rotonda… ma vi invitiamo a vedere il video 

Lascia un commento
stai rispondendo a