Vicchio
Cari Sindaci ci sono momenti, nella vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può e non ci si dovrebbe sottrarre. Non si può