OK!Mugello

Terza edizione dei giochi metropolitani. Appuntamento finale a Scarperia

La terza edizione dell'Olimpiade e Paralimpiade della Città Metropolitana di Firenze

Abbonati subito
  • 213
La cerimonia di apertura La cerimonia di apertura © NN
Font +:
Stampa Commenta

Sabato il grande appuntamento a Scarperia per la chiusura dei Giochi Metropolitani e lo spegnimento della Fiaccola. La terza edizione dell'Olimpiade e Paralimpiade della Città Metropolitana di Firenze si avvia alla conclusione dopo oltre un mese di gare e medaglie assegnate in 34 discipline sportive, oltre a una serie di eventi collaterali che sono stati allestiti.

  La rassegna olimpica è stata voluta dalla Città Metropolitana di Firenze e ideata dal delegato allo sport dell'Istituzione che ha sede in Palazzo Medici Riccardi a Firenze, Nicola Armentano, e organizzata dal punto di vista tecnico da Uisp Firenze. La giornata conclusiva sarà sabato prossimo, 7 ottobre, con una serie di eventi che si svolgeranno presso l'Autodromo internazionale del Mugello di Scarperia la mattina, mentre il pomeriggio i riflettori saranno nel centro storico di Scarperia, che sarà la sede di partenza della Fiaccola Olimpica della quarta edizione dei Giochi nel 2024.

Questo il crono programma della giornata.  
Dalle 9 alle 12 ci sarà la gara di ciclocross all'interno dell'Autodromo del Mugello.
Dalle 12.30 le premiazioni e la consegna del Trofeo Riccardo Benvenuti, alla squadra con il maggior numero di iscritti, alla presenza della famiglia Benvenuti.

Nel pomeriggio dalle 16 alle 17 l'esibizione di sitting volley in piazza dei Vicari a Scarperia.
Dalle ore 17, in sala, all'interno del Palazzo dei Vicari di Scarperia ci sarà la presentazione del Catalogo della Memoria, pubblicazione a cura di Paolo Allegretti (presidente della Sezione di Firenze dell'Unione Nazionale Veterani dello Sport) di biografie di atleti deportati nei campi di concentramento. Con gli interventi di Federico Ignesti (sindaco di Scarperia e San Piero), di Nicola Armentano (consigliere delegato allo sport della Città Metropolitana di Firenze), di Marco Ceccantini (presidente dell'Uisp Firenze).
Dalle 18 le premiazione del calcio integrato.

Poi a seguire la Cerimonia di chiusura della III Olimpiade e Paralimpiade della Città Metropolitana di Firenze.
Finita la cerimonia di chiusura, con il simbolico spegnimento della Fiaccola, seguirà una visita guidata alle mura del Castello a cura della Pro Loco di Scarperia.

"E' stata - riassume Marco Ceccantini, presidente Uisp Firenze - una lunga cavalcata: 27 giornate di sport, convegni, incontri e nel mezzo 3 giorni alle Cascine dove oltre 3200 ragazzi e ragazze hanno potuto provare quasi tutte le discipline sportive possibili. Un modo per vivere il parco in modo giusto e per allontanare le cattive pratiche che lo popolano.

Oltre 1400 atleti, e circa 300 fra tecnici e dirigenti, hanno gareggiato nelle proprie discipline mettendo in campo molto agonismo ma anche tanto fair play. In tutto oltre 5000 persone che nell'ambito della città metropolitana hanno reso possibile e vissuto questo evento sportivo e culturale.: questo è lo sport che ci piace: inclusione, integrazione, socialità, cultura e divertimento".
 

Lascia un commento
stai rispondendo a