"Io sono Covid-19" l'emozionante video dove il virus ci spiega perché è qui tra noi

Il Coronavirus scrive una lettera al mondo intero e ci sprona a diventare uomini migliori

Da Facebook
visibility5768 - mercoledì 25 marzo 2020
di Saverio Zeni
Più informazioni su
Io sono covid-19
Io sono covid-19 © n.c

Si è diffuso sull'interno pianeta diventando una pandemia mondiale in pochissimo tempo. I vari Paesi si stanno organizzando per sconfiggere il virus, ma queste quarantene forzate stanno mettendo in risalto tutte le criticità del nostro mondo globalizzato. Sicuramente dovremo riscoprire una serie di valori passati in secondo piano, nel mezzo della tragedia molti sono gli aspetti positivi che l'uomo dovrà cercare di captare per rimettere in carreggiata il proprio modo di viviere.

Nel video, il Coronavirus scrive una lettera a tutto il mondo, spiegando perchè ha deciso di stravolgere le nostre vite.

Ciao, sono Covid-19. Perchè sono qui? Ero stanco di vedervi regredire anzichè evolvervi, stanco di come trattate il pianeta, di come vi trattate gli uni con gli altri, delle vostre guerre, del vostro egoismo, della vostra ipocrisia e del poco tempo che dedicate a voi stessi e alle vostre famiglie. Lo so, sarò duro con voi, forse troppo, ma non guardo in faccia a nessuno, sono un virus, la mia azione costerà vite, ma voglio che capiate una volta per tutte che dovete cambiare rotta. Ho voluto evidenziare tutti i limiti della vostra società per cercare di eliminarli. La vita è l’unica cosa importante. Siete tutti uguali, ho dimostrato che le distanze non esistono, ho percorso km e km in pochissimo tempo, io sono di passaggio ma i sentimenti di vicinanza e collaborazione che ho creato tra di voi in pochissimo tempo dovranno durare in eterno. Vivete le vostre vite il più semplicemente possibile, camminate, respirate profondamente, fate del bene, perchè vi tornerà sempre indietro con gli itneressi, godetevi la natura, fate ciò che vi piace e vi appaga e createvi le condizioni per non dover dipednere da nulla. Quando voi festeggerete io me ne sarò appena andato, ma ricordatevi di non cercare di essere persone migliori solo in mia presenza, addio“, questi i punti salienti della lettera.

Se da una parte c’è chi condivide il video, commovendosi per i tanti spunti di riflessione che dà, dall’altra c’è chi invece non accetta di dover quasi ringraziare questo nemico invisibile, che uccide le persone.

Lascia il tuo commento
commenti