Pratolino. Gli ultimi positivi lasciano il Demidoff, rimane il centro a Bivigliano

Il sindaco di Vaglia, Leonardo Borchi, fa il punto su Covid e strutture

Attualità
visibility537 - sabato 09 maggio 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
Il centro quarantena a Bivigliano
Il centro quarantena a Bivigliano © OK!Mugello

Scrive il sindaco di Vaglia, Leonardo Borchi: Oggi (ieri, venerdì 8 maggio ndr) gli ultimi 21 ospiti positivi al Covid-19 in quarantena all'Albergo Demidoff (Pratolino) hanno lasciato la struttura. Invece alla dependance dell'Albergo Giotto (Bivigliano) attualmente ci sono 15 ospiti in attesa di trovare accoglienza permanente in altre strutture. Qui si rinnova il problema dei minori non accompagnati, che appena vengono portati dalle forze dell'ordine, una volta che queste hanno girato l'angolo, prendono il bus e se ne ritornano a Firenze, da dove provengono. Sono sempre i soliti: un ragazzo è stato portato per 4 volte. L'Assessore Vannucci del Comune di Firenze, a cui fa carico la struttura, è stato sempre da me informato di questi episodi. Sono ormai 10 giorni che non viene segnalato un nuovo caso positivo tra i residenti o domiciliati a Vaglia. In tutto i positivi sono fino ad ora 22 e 35 i contatti in quarantena.

Lascia il tuo commento
commenti