Toscana, da lunedì sarà zona rossa. Info, scenari e prospettive

Per quindici giorni. Ecco cosa succederà

Attualità
visibility3642 - venerdì 26 marzo 2021
di Redazione
Più informazioni su
Toscana zona rossa
Toscana zona rossa © N.c.

La Toscana sarà zona rossa. L'annuncio arriva direttamente dalla pagina social del Presidente della regione Eugenio Giani. "Il Ministro Roberto Speranza mi ha appena comunicato le risultanze della cabina di regia del Comitato Tecnico Scientifico.

I dati della Toscana hanno un valore di contagi su 7 giorni pari a 251 su 100mila abitanti, rispetto al limite previsto dal decreto legge approvato dal Governo Draghi di 250 su 100mila abitanti. Il decreto del Ministero della Salute prevede quindi la zona rossa per la Toscana da lunedì 29 Marzo fino al 6 Aprile, tenendo conto che nei giorni 3-4-5 Aprile si sovrappone al provvedimento del Governo per la zona rossa prevista in tutta Italia."

Come sanno i nostri lettori, si tratta di un deciso cambio di rotta rispetto a quanto era stato annunciato da Giani solo ieri (clicca qui). Tutto secondo Repubblica dipenderebbe da un errore nel conteggio dei casi. In particolare da 102 nuovi positivi rilevati a Prato, che non devono essere conteggiati nei numeri di oggi ma in quelli di ieri. E che per questo fanno cambiare colore a tutta la regione. 

E ora per quindici giorni la Toscana dovrà rimanere di questo colore, nella speranza che tutto questo serva a far scendere i contagi. Per quindici giorni saranno chiusi bar e ristoranti, chiusi i negozi di abbigliamento, chiusi i parrucchieri. Rimarranno aperti soltanto i negozi alimentari e quelli di prima necessità (clicca qui per un articolo di Adiconsum).

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Il cattivo. ha scritto il 26 marzo 2021 alle 17:37 :

    Ora lamentiamoci e piangiamo....che ci riesce molto bene.... Se tutti avessimo fatto uno sforzo in più....invece si deve uscire,ritrovarsi in centro,al parco...il mal voluto non è mai troppo,peccato che a rimetterci sono i soliti 4 coglioni che stanno alle regole.... Rispondi a Il cattivo.