Il Pompiere Fabio Tani veste i panni della Befana per l’Ospedale Meyer

Saverio Zeni

Il Pompiere Fabio Tani veste i panni della Befana per l’Ospedale Meyer

08/01/2018

Il pompiere Fabio Tani (di Vicchio), componente del team USAR del Comando di Firenze che sono intervenuti nel salvataggio delle persone rimaste imprigionate sotto le macerie dell’Hotel Rigopiano, in Abruzzo, ha vestito i panni della befana volante che questa mattina ha portato i doni ai bambini ricoverati. Tani intervistato dal TG2 della Rai spiega le modalità di addestramento a cui sono sottoposti i Vigili del Fuoco.

Con molto piacere pubblichiamo la nota integrale del Comando di Firenze dei Vigili del fuoco che racconta la giornata, iniziata all’Ospedale Meyer e proseguita in Piazza Signoria per la felicità di tutti i presenti.

Questa mattina, la Befana volante si è recata presso l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze per distribuire dolci e doni ai bambini che si trovano ricoverati presso la struttura. L’anziana signora si è calata nel reparto con l’ausilio dell’autoscala dei Vigili del fuoco e girando per le stanze dell’Ospedale pediatrico Meyer, ha distribuito dolci e giocattoli. Questa Befana dall’aspetto particolare ha regalato comunque il dono più bello a questi bambini, ovvero la speranza ed un sorriso di gioia ed ilarità. Il personale che hanno seguito la parte organizzativa di questa iniziativa hanno affermato: “Per niente al mondo noi VVF mancheremo di fare la Befana al Meyer perché la gioia più grande è propria quella che questi bambini ci regalano attraverso la loro dimostrazione di stima ed affetto”.
L’iniziativa accolta con tanto entusiasmo dai giovanissimi ”ospiti” dell’ospedale pediatrico nasce oltre 10 anni fa, dalla personale iniziativa dei Vigili del Fuoco di Firenze. La realizzazione della stessa è stata resa possibile dalla generosità del personale appartenente al Comando dei Vigili del Fuoco di Firenze e alla Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Sez. Firenze.

Questo pomeriggio alle 16.00 circa la Befana si è calata dalla Loggia dei Lanzi così per il secondo anno consecutivo i bambini Fiorentini hanno ricevuto dolcetti dall’anziana signora.
P.zza della Signoria gremita di persone, è stato lo sfondo e la cornice di questo appuntamento attesismo dai fiorentini, che vedono una “vecchietta” molto particolare calarsi con l’ausilio dei Vigili del Fuoco da una delle terrazze più affascinanti d’Italia.
Lo sfondo di questo evento è benefico di fatti una vera e propria Befana di solidarietà, che oltre ad allietare le famiglie accorse in centro per trascorrere un pomeriggio di festa, ha voluto restituire una speranza di rinascita alle collettività del Centro Italia colpite dal terremoto; infatti sono state raccolte spontanee donazioni da destinarsi alla tutela e conservazione del patrimonio artistico danneggiato dai recenti sismi.
L’evento anche quest’anno è stato possibile grazie al supporto logistico della Galleria degli Uffizi, del Comune di Firenze ed al personale operativo ed amministrativo del Comando dei Vigili del Fuoco di Firenze.
Grande novità di questa edizione è il programma NEVER LOST, iniziativa promossa dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Firenze che ha intrattenuto ragazzi e famiglie su argomenti importanti legati alla autoprotezione. Infatti in attesa della calata della befana, una parte del persona qualificato dei Vigili del Fuco ha potuto spiegare come conoscere prima il comportamento da tenere in certe situazioni (ad esempio il disperso in un bosco), come gestire le risorse a nostra disposizione, elementi che servono per gestire il proprio STATO DI ATTENZIONE che è quella condizione ideale per affrontare un emergenza, fino a cessato pericolo. Elemento importante quindi dell’iniziativa è quella di capire come aiutare i soccorritori a attraverso l’utilizzo del cellulare sia on line che off line.
Ricordiamo infine l’importante il contributo del personale del Comando dei Vigili del Fuoco di Firenze, dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Sez. Firenze, La Fallani Caramelle e il Bar Ristoro sito sopra la loggia stessa.

Saverio Zeni


Responsabile del quotidiano online OK!Mugello.it, attualmente Project Manager presso Sindimedia Srl. Esperto in comunicazione digitale e delle tematiche relative alla Green Economy, sviluppo sostenibile. Solution manager e consulente per aziende. Ideatore e creativo per progetti di comunicazione online.

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA