“Se son rose”, atto finale a Borgo. Mattinata di riprese con Pieraccioni, foto dal set

Massimiliano Miniati

“Se son rose”, atto finale a Borgo. Mattinata di riprese con Pieraccioni, foto dal set

“Se son rose”, atto finale a Borgo. Mattinata di riprese con Pieraccioni, foto dal set
21/07/2018

Due giocolieri in mezzo di strada, mentre Pieraccioni percorre su di una vecchia Fiat 850 Corso Matteotti. I due praticamente lo costringono a fermarsi e si esibiscono per lui come se fossero ad un semaforo. Questa in sintesi la scena girata stamani (sabato 21 luglio) nell’angolo tra corso Matteotti e Piazza Garibaldi a borgo san lorenzo, sotto gli sguardi curiosi dei passanti.

Ancora un paio di scene al Teatro Giotto e poi le riprese mugellane del comico fiorentino saranno terminate, dopo aver toccato Borgo centro, Villa pecori Giraldi, la bottega di bilancino, Scarperia e molti altri scorci mugellani.

Leonardo come sempre, nonostante un sole massacrante, si è concesso simpaticamente a quelli che gli hanno chiesto foto ed autografo. Un’equipe di tecnici, direttori della fotografia ed attrezzisti ha stazionato dalle 7 di questa mattina in Piazza del Popolo, allestendo in piazza Garibaldi tutto il necessario per le riprese che andranno a sommarsi alle altre eseguite quasi un mese fa, poi magicamente in 15 minuti sono riusciti a liberare le piazze e lasciando nei passanti tanta curiosità e la soddisfazione di aver passato almeno una mattinata diversa dal solito. L’uscita del film è prevista per novembre 2018.

Massimiliano Miniati


Attore e scrittore. Cura la rubrica di cultura e spettacoli per OK!Mugello e per il settimanale Il Galletto.

ARTICOLI DELLA STESSA CATEGORIA