OK!Mugello

Sauro Bani confermato Presidente della Pro Loco di San Piero a Sieve

La Pro Loco svolge in questa comunità, anche in stretto rapporto con tante altre associazioni.

  • 268
Il Presidente Bani Il Presidente Bani © NN
Font +:
Stampa Commenta

Il primo Consiglio Direttivo, svolto dopo le elezioni dello scoro gennaio, è servito per decidere le cariche all’interno dell’Associazione sanpierina. Come presidente è stato scelto Sauro Bani, confermato dunque nel suo ruolo anche per i prossimi anni.

Conferma anche per Alvaro Stefanacci, che sarà il suo vice, e Alessio Chiesi, nel ruolo di tesoriere, mentre Virginia Giovannetti, svolgerà il ruolo di segretaria. “Proseguire nel segno della continuità è segno che il lavoro di questi anni è stato apprezzato, spiega soddisfatto il presidente rieletto, Sauro Bani.

Gli intervenuti alle assemblee, e poi nella prima riunione del Consiglio, hanno riconosciuto alla gestione uscente la propria credibilità e la bontà dei risultati raggiunti e la volontà di continuare sulla strada intrapresa, cercando di fare tesoro delle esperienze maturate per migliorare e rendere ancor più sostenibile il ricco calendario di eventi, manifestazioni e impegni che la Pro Loco svolge in questa comunità, anche in stretto rapporto con tante altre associazioni.

Il forte rinnovamento avuto del Consiglio, con 11 nuovi membri su 17, auspico crei le premesse perchè in prospettiva emergano delle figure che possano prendere in mano la Pro Loco, a livello di organismi dirigenziali, per avere un ricambio anche in tal senso. Punteremo ad una riconferma delle cose fatte con alcune migliorie e rinnovamenti. Sull’Ingorgo Sonoro, nella nuova versione, abbiamo fatto un investimento economico e di forze che però ci incoraggia per renderlo un appuntamento fisso e di rilievo per l’intera comunità mugellana, così come lo era nella vecchia versione.  Vogliamo continuare nell’uso e nella valorizzazione di uno spazio prezioso come il Parco Berti. Intanto, conclude Bani, ci rimettiamo da subito a lavoro perchè gli appuntamenti, anche quest’anno, saranno tanti e richiedono un costante impegno nostro e di tutti coloro che si sono impegnati a lavorare insieme a noi”.

Lascia un commento
stai rispondendo a