OK!Mugello

Anche a Palazzuolo il progetto Polis di Poste Italiane

I cambiamenti vengono raccontati dalla direttrice Raffaella Raffini: “Per adesso possiamo offrire una varietà di certificati anagrafici...

  • 104
Palazzuolo Palazzuolo © nn
Font +:
Stampa Commenta

È arrivato anche nell’Ufficio Postale di Palazzuolo sul Senio Polis, il progetto ideato da Poste Italiane per rendere gli Uffici Postali nei comuni con meno di 15mila abitanti la Casa dei servizi digitali. Con gli interventi di ristrutturazione effettuati nella sede di piazza del Crocifisso 21 è stato ripavimentata e tinteggiata la sala al pubblico, dove sono stati sostituiti anche tutti gli arredi. È stato implementato, inoltre, l’impianto luci a led e sono stati sostituiti i banconi con l’implementazione di penisola ergonomica e sportello relazione.

I cambiamenti vengono raccontati dalla direttrice Raffaella Raffini: “Per adesso possiamo offrire una varietà di certificati anagrafici e di stato civile. Si tratta di certificati resi disponibili da Anpr, la banca dati unica del Ministero dell’Interno che possono essere richiesti direttamente allo sportello.  In futuro sarà disponibile anche il servizio di richiesta passaporti. Sarà il nostro sportellista a raccogliere le informazioni e i dati biometrici del cittadino (impronte digitali e foto) inviando poi la documentazione all’ufficio di polizia di riferimento. I cittadini hanno fortemente apprezzato questa modernizzazione ed è forte la sensazione che proprio su questa sede, lontana da grandi centri abitati, sono stati fatti investimenti per offrire servizi che prima richiedevano spostamenti gravosi in termini di tempo e di mezzi.

L’obiettivo del progetto Polis è quello di favorire la coesione economica, sociale e territoriale del nostro Paese, superare il digital divide, sostenere la crescita delle comunità periferiche rendendo facile ai cittadini l’accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione. Il progetto, finanziato con i fondi nell’ambito del Piano nazionale per gli investimenti complementari al PNNR, permetterà entro il 2026 a Poste Italiane di dare un nuovo volto ai 7mila Uffici Postali dei piccoli centri in Italia fra cui quello di Palazzuolo Sul Senio.

Lascia un commento
stai rispondendo a