OK!Mugello

Male Choral Festival premia il maestro mugellano Edoardo Materassi

Durante la serata finale il brano "Cantantibus Organis", composto dal Maestro Edoardo Materassi, ha ottenuto il primo premio...

  • 235
Il concerto a cori riuniti a Sant’Agata di Mugello Il concerto a cori riuniti a Sant’Agata di Mugello © Aldo Giovannini
Font +:
Stampa Commenta

In questa breve recensione musicale, prima di menzionare il prestigioso premio conseguito dal maestro Edoardo Materassi, nativo di Borgo San Lorenzo, abitante a Bivigliano, vogliamo ricordare il gande successo ottenuto domenica scorsa 12 maggio 2024, all’interno della splendida Pieve di Sant’Agata di Mugello, gremitissima, di tre complessi vocali di cui ne è direttore lo stesso Materassi.

Sul proscenio della romanica pieve si sono esibiti, tutti insieme e singolarmente il “Mulieris Voces”, “Sesto In Canto” e “Anima Voces”, eseguendo brani musicali di variegati autori di paesi diversi, sia classici, sia popolari, ottenendo e non poteva esser diversamente uno straordinario successo.

Ma il pubblico è rimasto entusiasta all’inizio del concerto, quando i cori riuniti hanno eseguito un’opera del maestro mugellano, la “Missa Brevis Clamor Spiritus Sancti (Kirye, Gloria, Credo, Sanctus,Agnus Dei) ha quattro voci, dedicata alla Basilica di Santo Spirito di Firenze. Bellissima ed esecuzione perfetta. Come sopra scritto riportiamo una nota inviataci dai componenti del Coro “Animae Voces” ched così sintetizza: “ Con orgoglio comunichiamo che il nostro direttore Edoardo Materassi ha partecipato con successo al concorso internazionale per compositori indetto dal Cornwall International Male Choral Festival.

Durante la serata finale il brano "Cantantibus Organis", composto dal Maestro Edoardo Materassi, ha ottenuto il primo premio nella categoria International Composition. A seguito dell'esecuzione dei brani vincitori nelle quattro categorie di gara, per scelta del pubblico è risultato altresì vincitore assoluto del concorso (Best Overall Composition). Noi del coro Animae Voces siamo felici e profondamente orgogliosi per il successo del nostro Maestro”. Al termine del concerto a Sant’Agata è stato ricordato questo prestigioso attestato e naturalmente è stato accolto da uno scrosciante applauso. Bravo Edoardo e complimenti.

 

Lascia un commento
stai rispondendo a