OK!Mugello

Leonardo Romagnoli risponde sì al confronto pubblico con Becchi e rilancia con lo Sportello “Borgo Partecipa!” aperto alle cittadine e ai cittadini

Iniziano i movimenti nelle forze politiche che andranno al ballottaggio

  • 698
Silvia Notaro e Leonardo Romagnoli Silvia Notaro e Leonardo Romagnoli © NN
Font +:
Stampa Commenta

Leonardo Romagnoli ha lanciato un appello ai cittadini di Borgo San Lorenzo affinché partecipino numerosi alle elezioni del 23 e 24 giugno, sottolineando l'importanza di questi giorni per il futuro del comune e del Mugello. Romagnoli, che si dichiara disponibile a un nuovo confronto pubblico con la candidata Cristina Becchi. A seguire il comunicato diffuso:

Il 23 e 24 giugno saremo chiamati a tornare alle urne per scegliere la prossima amministrazione. “Il primo auspicio è che lo facciano in molti perché nei prossimi cinque anni si deciderà tanto del futuro di Borgo San Lorenzo e di tutto il Mugello” afferma Leonardo Romagnoli che si rende naturalmente disponibile a un nuovo confronto pubblico con la candidata Becchi.  Il risultato della prima tornata elettorale testimonia che la nostra proposta di un’amministrazione aperta, vicina alle persone, caratterizzata da competenza, trasparenza e capace di fare proposte per il futuro di Borgo ha riscosso un’ampia fiducia. In paese l’entusiasmo è tangibile e si percepisce la volontà forte di un cambiamento. Ebbene noi siamo determinati a raggiungere l’obiettivo e a rispettare le aspettative di tante persone che guardano a noi con favore e speranza.

Con lo stesso atteggiamento di ascolto e senso di responsabilità continueremo ad incontrare le cittadine e i cittadini per approfondire le nostre proposte, rispondere a domande, trovare soluzioni condivise.

Borgo ha l’occasione di scegliere per un cambiamento vero, per dare discontinuità alle modalità amministrative degli ultimi dieci anni. Ha l’occasione di investire su una squadra di governo capace e desiderosa di mettersi al servizio di tutti i cittadini, senza lasciare nessuno indietro.

Non cercheremo nei prossimi giorni di stringere accordi sottobanco, non è il nostro modo di intendere la politica. 

La nostra è una proposta di governo coerente che vuole amministrare Borgo San Lorenzo dando voce e dignità alle proposte di tutti, di chi sarà maggioranza e di chi sarà opposizione. 

Il nostro percorso aperto di dialogo e confronto avviato in questi mesi proseguirà, anche oltre la campagna elettorale. E se nei prossimi giorni le cittadine e i cittadini vorranno incontrare il nostro candidato Leonardo Romagnoli per condividere dubbi e proposte potranno farlo nei tanti incontri già previsti ma anche attraverso lo Sportello “Borgo Partecipa!” fissato per sabato 15 giugno dalle 11 alle 13 al Comitato in Via Pananti 12 e dalle 15 alle 19 in Piazza Garibaldi. Per programmare altri incontri o avere un contatto è possibile scrivere a  [email protected].

Buon voto a tutte e tutti!

Lascia un commento
stai rispondendo a