OK!Mugello

I volontari di Tocca a Noi hanno fatto tappa a Borgo San Lorenzo

Ecco di cosa si tratta

  • 270
Il sindaco Omoboni in occasione dell’incontro Il sindaco Omoboni in occasione dell’incontro © Pagina Facebook Paolo Omoboni
Font +:
Stampa Commenta

Nei giorni scorsi le volontarie e i volontari di Tocca a Noi (clicca qui per conoscere di cosa si tratta) hanno fatto tappa in Mugello insieme alla Presidente Lucrezia Iurlaro, al Presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo e a Raffaele Boninfante mente geniale dietro alla pagina dei Socialisti Gaudenti.

Spiega il sindaco Omoboni:

Stavolta la proposta è sul Welfare universale e sul congedo di genitorialità, la proposta è di condividere capillarmente nei territori politiche sociali più eque tra generi e tra generazioni.

Ognuno nel proprio ruolo può fare la differenza, lo hanno dimostrato i ragazzi e le ragazze di Tocca a noi l'anno scorso, quando hanno preso zaino in spalla e innumerevoli treni e hanno girato l'Italia costruendo una rete di amministratori, attivisti, volontari che alla fine ha portato a casa un risultato:
la diminuzione della #TamponTax dal 22% al 10%

Dimostrando che possiamo cambiare le cose. 
Ma facciamolo adesso. Altrimenti un giorno ci sveglieremo e non potremo più realizzare quello che sognavamo.

Per questo tocca a noi, per questo tocca a me.
Per questo ho firmato la bandiera impegnandomi a promuovere nel mio lavoro quotidiano anche questo obiettivo.

Tocca a noi, ad ognuno di noi. Facciamo squadra

Lascia un commento
stai rispondendo a