OK!Mugello

Domani (domenica) è il 78esimo anniversario della Liberazione di Borgo. Tutte le iniziative

Il programma della giornata. E nel pomeriggio la 77° Coppa della Liberazione di ciclismo

  • 213
Parte della locandina della 77^ Coppa della Liberazione.        Parte della locandina della 77^ Coppa della Liberazione.        © N. C.
Font +:
Stampa Commenta

Domani 18 settembre a Borgo San Lorenzo si ricorda il 78° anniversario della liberazione. Commemorazioni ufficiali e la Coppa della Liberazione saranno gli appuntamenti principali della giornata che inizierà alle 9.45 con la Santa Messa in Pieve, a seguire la commemorazione ufficiale e poi il corteo che renderà omaggio ai caduti e alla Resistenza con la deposizione delle corone d'alloro (Monumento ai Caduti, al Monumento alle Vittime civili di tutte le guerre, al Monumento alla Resistenza, al Monumento agli Alpini e alla Cappella Ossario Partigiani).

Alle 14.30 dal Foro Boario prenderà il via la 77° edizione della "Coppa della Liberazione", gara ciclistica nazionale per allievi organizzata dalla locale sezione ANPI e dal Ciclo Club Appenninico 1907.

Per il Sindaco di Borgo San Lorenzo le commemorazioni di quest'anno sono il segno della speranza dopo momenti difficili. Impegno e memoria, due dei cardini per continuare ad affermare i valori della Resistenza. Domani come ogni giorno mai devono essere dimenticate le fondamenta su cui è nata la nostra Repubblica.

Per la Presidente del Consiglio comunale celebrare la Liberazione significa essere grati per i doni più grandi: il rispetto della vita e della dignità delle persone, la libertà e la pace. Grati per chi ha combattuto e si è sacrificato per la nostra preziosa democrazia. Preziosa, ma anche fragile. Dobbiamo continuare a prendercene e cura e a tenere vivi i valori dell'antifascismo. Con nuovo slancio e impegno per prospettive di sviluppo comuni. Per tutti, nessuno escluso.

Fonte Comune di Borgo San Lorenzo - Ufficio stampa
 

Lascia un commento
stai rispondendo a