Come funziona e chi è interessato

1600 tamponi per le scuole di Borgo. Dal 25 gennaio campagna di screening

Interesserà la scuole del comprensivo (primarie e secondaria di primo grado) e la scuola delle Suore Stimmatine. Per studenti, docenti e personale

Attualità
visibility735 - sabato 16 gennaio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Paolo Omoboni
Paolo Omoboni © N.c.

A partire dal 25 gennaio il comune di Borgo San Lorenzo, grazie anche ai fondi raccolti da una campagna privata, lancia una campagna di screening anti Covid per la scuola primaria e secondaria di primo grado di Borgo San Lorenzo. In particolare alunni e personale avranno la possibilità di effettuare 1600 tamponi antigenici gratuiti.

L'iniziativa è illustrata dal sindaco di Borgo San Lorenzo, Paolo Omoboni, nel video che trovate in questo articolo ed è stata resa possibile grazie alla campagna gestita dal dottor Filippo Cannata (consigliere di Farmapiana) ed alla quale hanno aderito (tra gli altri) il Lions Club e un benefattore che ha preferito rimanere anonimo.

Ai ragazzi delle scuola dell'istituto comprensivo di Borgo (primaria e secondaria di prinmo grado) ed a quelli dell'istituto delle suore Stimmatine saranno distribuiti i moduli per l'adesione. Poi potranno prendere appuntamento e sottoporsi ai tamponi in modalitàDrive Through. Se gli antigenici risulteranno positivi si dovranno poi sottoporre al tampone molecolare. Partecipano per l'organizzazione Estote Misericordes, Bioscienze e il dottor Toccafondi.

 

Lascia il tuo commento
commenti