Il brivido di Edgar Allan Poe per l’Halloween di Teatro Idea. Il racconto di Massimiliano Miniati

Spettacolo
visibility324 - domenica 07 novembre 2021
di Massimiliano Miniati
Più informazioni su
Halloween a Borgo
Halloween a Borgo © Massimiliano Miniati

Paura tanta, quella promessa e quella provata dagli attori e dagli organizzatori quando, alle 20,30 di domenica 31 ottobre ha cominciato a piovere.

Fortunatamente è stato solo uno “Scherzetto” del tempo che ha però sortito l’effetto terrorizzante di dover all’ultimo momento annullare una manifestazione che aveva richiamato pubblico addirittura da Livorno.

Meno male che il brivido regalato dalla pioggerellina è durato solo il tempo di preoccupare tutti. I posti disponibili per la “Passeggiata” erano esauriti ormai da giorni (un giro solo invece dei vari gruppi che partivano uno dopo l’altro degli altri anni, hanno penalizzato quelli che hanno aspettato fino alla fine per prenotare) Organizzata dal Teatro Idea con la regia di Vieri Chini, e con il patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo e del comitato per il restauro dell’organo “Stefanini 1696”, la “Passeggiata nel borgo dei misteri” è stata un altro colpo andato perfettamente a segno per Teatro Idea reduce dai festeggiamenti per i 50 anni di attività.

Nei luoghi più suggestivi, tra i vicoli e le mura, figure avvolte dal mistero, grandi mantelli neri, o tessuti leggerissimi quasi evanescenti hanno dato voce ai racconti terrificanti del maestro del brivido Edgar Allan Poe regalando a chi, ha preso parte a questa passeggiata di gruppo, momenti di puro terrore.

Una serata di teatro itinerante per le vie di Borgo San Lorenzo, con Patrizia Manfriani-Chini, Vieri Chini, Marilisa Cantini, Dante Frilli, Giuseppe e Francesca Bacci, Arpina D’agostino, Maria Paola Zanieri, Maria Rosaria Minnelli, Gloria Barbati che ad ogni rappresentazione richiama pubblico desideroso di ammirare una Borgo San Lorenzo diversa sapientemente trasformata negli ambienti de “Il pozzo e il pendolo, “ o “Il gatto nero” tra i vicoli e le mura che per una notte è diventata un luogo misterioso, mancavano solo due cose: la nebbia e Jack lo squartatore, ma diamo tempo al tempo!

 

 

 

Lascia il tuo commento
commenti