Borgo. Ecco perché le Commissioni ancora online. Le presidenti rispondono

Politica
visibility183 - sabato 27 novembre 2021
di redazione
Più informazioni su
Video conferenza
Video conferenza © n.c.

Così le presidenti della Seconda e Terza Commissione nel Consiglio Comunale di Borgo San Lorenzo rispondono ai consiglieri di opposizione Atria, Ticci, Giuovannini e Margheri che avevano lamentato come si svolgano di nuovo sedute in modalità telematica (clicca qui):

Siamo ancora in pandemia, occorre mantenere comportamenti di prudenza. Dispiace vedere come i nostri sforzi per agevolare i lavori delle Commissioni vengano sempre disconosciuti da alcune opposizioni.

Le commissioni convocate per la settimana in corso si sono svolte da remoto per precauzione riguardo alla situazione generale in merito ai contagi, insieme alla necessità di assicurare la presenza di tutti i partecipanti, partendo dal presupposto che la modalità da remoto sia comunque un'alternativa che assicura la stessa possibilità di visionare documenti e di esprimere la propria opinione, come avviene in presenza.

Rispediamo al mittente qualsiasi accusa di operare con due pesi e due misure, o secondo la convenienza politica del momento, affermazioni che francamente non comprendiamo: piuttosto, evidenziamo il fatto che molto spesso alcune opposizioni non assicurano la propria presenza per tutta la durata dei lavori del consiglio o delle commissioni, sottraendosi a discussioni importanti per il Comune che ci troviamo ad amministrare.

Firmato:
Irene Pieroni (Presidente della Seconda Commissione Consiliare)
Giada Ciampi (Presidente della Terza Commissione Consiliare)

Lascia il tuo commento
commenti