Commissioni Unione. Su OK!Mugello il presidente Moschetti replica alle opposizioni

Politica
visibility246 - venerdì 18 giugno 2021
di Redazione
Più informazioni su
Moschetti (a sinistra) in una foto con il presidente della Toscana, Enrico Rossi
Moschetti (a sinistra) in una foto con il presidente della Toscana, Enrico Rossi © OK!Mugello

Sulla questione, esplosa in questi giorni, del presunto deficit di democrazia e rappresentatività in seno alle commissioni dell'Unione dei Comuni del Mugello la nostra redazione ha chiesto un parere al presidente dell'Unione Phil Moschetti (sindaco di Palazzuolo sul Senio), realizzando questa breve , ma interessante intervista.

Intanto, per in quadrare la situazione, ricordiamo quanto successo. Tutto è partito da un comunicato di Forza Italia (a firma di Ridolfi, clicca qui) che in riferimento alla commissione del 16 giugno commentava 'oggi si è toccato il fondo). Poi sul 'caso Unione' sono arrivate le posizioni di Atria (Lega, clicca qui) e la nota congiunta di Mugello in Comune e Dicomano che Verrà (clicca qui). Tutti, seppur con toni diversi, affrontavano il tema.
Per questo ieri (giovedì) la nostra redazione ha contattato il presidente Moschetti per chiedere a lui una replica: 

"Si tratta - spiega Moschetti a OK!Mugello - di una cosa che deve essere inquadrata nella giusta dimensione. I Presidenti di Commissione  ha indetto le commissioni per affrontare questioni urgenti  con modalità che facilitavano la partecipazione dei consiglieri, pur nella obiettiva difficoltà dovuta ai tempi ristretti". 

Perché secondo lei allora è nata tutta questa questione?
"Probabilmente il primo articolo, che diceva ad effetto 'Mai così in basso'  ha evocato lo spettro dell’assenteismo dalle sedute, che, in questo caso obiettivamente,, non si applicava."

E la questione delle calendarizzazioni delle sedute fatte in genere con scarso preavviso?
"E’ stato un problema in larga parte dovuto all’emergenza  che ha portato spesso a produrre gli atti all’ultimo momento a causa dell’attesa delle ultime novità legislative - spiega Moschetti –  Di recente la conferenza dei Capigruppo ha approvato l’orientamento verso le scadenze fisse per  gestire nella maniera migliore i lavori nel periodo post covid"

Sulla questione, esplosa in questi giorni, del presunto deficit di democrazia e rappresentatività in seno alle commissioni dell'Unione dei Comuni del Mugello la nostra redazione ha chiesto un parere al presidente dell'Unione Phil Moschetti (sindaco di Palazzuolo sul Senio), realizzando questa breve ,a interessante intervista.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mugelli Giampiero ha scritto il 21 giugno 2021 alle 08:24 :

    Tutti sappiamo che l'assenteismo in politica è un male comune. Succede in Senato, alla Camera, in Parlamento, in Regione, è sempre stato e sempre sarà. Non capisco questo polverone per una assemblea mancata in Mugello che è come gettare un sassolino in mare. Sull'assenteismo come tutte le cose il buon esempio dovrebbe venire dall'alto ..... Saluti a tutti Rispondi a Mugelli Giampiero

  • gianfranco ha scritto il 18 giugno 2021 alle 14:29 :

    Non vorrei sbagliarmi ma il personaggio che appare accanto a Moschetti non è stato per caso rinviato a giudizio per falso? Per carità!Rinvio a giudizio non significa colpevole (sarà il processo a stabilirlo fino a tutti i gradi di giudizio). Rispondi a gianfranco