Differenziata Vaglia. Ancora botta e risposta Impallomeni - Cresci. La registrazione del Consiglio

Afferma: 'una diminuzione del 42% del totale dei rifiuti non può essere spiegata col compostaggio nei giardini

Politica
visibility677 - lunedì 04 gennaio 2021
di Redazione
Più informazioni su
Una schermata del Consiglio Comunale di Vaglia
Una schermata del Consiglio Comunale di Vaglia © Comune di Vaglia

Aggiornamento delle 17:00 - Qui sotto trovate l'articolo pubblicato in precedenza, nel quale il consiglioere Cresci replicava all'assessore di Vaglia Riccardo Impallomeni. Ora èp lo stesso assessore che ci chiede di pubblicare quanto segue:

In tempi passati l'allocuzione "verba volant scripta manent"  le parole volano le scritte rimangono, non poteva tenere conto delle evoluzioni tecnologiche. Comprendendo  quanto il privato Cittadino odi gli stucchevoli botta e risposta inconcludenti, allego il link con la registrazione totale del Consiglio Comunale di Vaglia del 30/12/2020 così da poter ascoltare integralmente il Consiglio, quindi il tono e le parole del Consigliere Cresci del PD di Vaglia. Potete farvi un'idea !
Clicca qui per la registrazione inegrale del Consiglio

Spiega il consigliere di opposizione di Scelgo Vaglia, Giovanni Cresci (riferito all'articolo uscito poco fa su OK!Mugello, clicca qui) :

Nonostante i toni come sempre sprezzanti dell'Assessore, una diminuzione del 42% del totale dei rifiuti non può essere spiegata col compostaggio nei giardini. Tra l'altro e' evidente che la diminuzione percentuale negli altri Comuni e' molto piu' contenuta. Mi domando poi quali siano state le parole "aciode e di disprezzo" da me pronunciate in Consiglio Comunale, dove mi sono limitato a suggerire di lavorare ancora, nonostante i buoni risultati ottenbuti fin qui,  nell'informazione e nel potenziamento della raccolta porta a porta, visto che parte della diminuzione potrebbe essere dovuta a uno smaltimento altrove dei rifiuti. Su questo e non sulle inutili polemiche siamo sempre disposti a collaborare

Secondo Cresci ci sarebbe da capire invece il perché di una diminuzione così marcata, che non potrebbe essere solo ascrivibile al Covid. Rischio che i rifiuti siano smaltiti altrove? Difficile da dire. Ma secondo cresci sarebbe da capire

Lascia il tuo commento
commenti