L'intervento

Malore fatale nei boschi. I dettagli dell'intervento dei Vigili del Fuoco di Marradi

Cronaca
visibility1873 - sabato 19 dicembre 2020
di Redazione
Più informazioni su
Pompieri in azione. Foto di repertorio
Pompieri in azione. Foto di repertorio © Vigili del Fuoco

Questa mattina (clicca qui) abbiamo dato con un primo flash la notizia del malore nel bosco per un uomo di 58 anni ai confini tra Marradi e l'Emilia Romagna. Ora grazie a indiscrezioni emergono altri dettagli che forniamo ai nostri lettori. Intanto abbiamo appreso che l'uomo sarebbe stato impegnato in una battuta di caccia al cinghiale (pare con la squadra di Tredozio). La battuta si sarebbe svolta tra le province di Ravenna e di Forlì, e l'uomo si sarebbe accasciato mentre stava camminando appunto nella zona di San Cassiano.

Il recupero è stato fatto dai Vigili del Fuoco volontari di Marradi insieme ai Vigili del Fuoco volontari di Modigliana, con 10 uomini e quattro mezzi (due camion Aps e due fuoristrada tipo campagnola). L'elicottero dei Vigili del Fuoco, che inizialmente era stato allertato, non è potuto intervenire per la fitta nebbia che c'era nella zona. Il recupero della povera salma sarebbe stato eseguito dalle due squadre dei Vigili del Fuoco.

Ancora il nostro cordoglio alla famiglia.

Lascia il tuo commento
commenti