Firenze Rocks: tutto rimandato al 2021? Come richiedere il rimborso per Vasco Rossi

Cronaca
visibility26689 - lunedì 18 maggio 2020
di Alessia Benelli
Più informazioni su
Concerto
Concerto © Foto Gianni Nucci/Fotocronache Germogli

Assomusica, l'associazione Italiana Organizzatori e Produttori Spettacoli di Musica dal vivo, ha fatto sapere che tutti gli eventi in programma saranno rimandati al 2021. Fa parte dell'associazione anche Live Nation, il promotore di Firenze Rocks.

Ancora non c'è alcuna ufficialità in merito al festival fiorentino ma è molto probabile che l'estate 2020 non vedrà quindi Vasco Rossi, Green Day, Red Hot Chili Peppers e Guns N Roses esibirsi sul palco della Visarno Arena.

In mattinata sul profilo Facebook di Firenze Rocks è stata diffusa una nota dello staff di Vasco Rossi in cui viene spiegato che tutte le date del tour del rocker sono rimandate alla prossima estate e che si potrà richiedere il rimborso pari a un voucher dello stesso valore a quello indicato sul biglietto precedentemente acquistato e comprensivo, dunque, del diritto di prevendita entro il 15 giugno 2020.

"È ufficiale: Causa Covid-19, l’appuntamento con Vasco Non Stop Live Festival 2020 viene “sospeso” per quest’anno.

La conferma di quanto già immaginavamo è arrivata con il decreto legge del 16 maggio 2020 che vieta “assembramenti” e quindi i grandi concerti previsti per questa estate.

La notizia è arrivata proprio nei giorni in cui Vasco Rossi e tutto il suo staff al completo – band e tecnici – avrebbero dovuto riunirsi per iniziare le prove concerto di un tour da 360.000 spettatori, già “prenotati”.

Live Nation Italia, in accordo con Big Bang Srl, sta già lavorando al calendario delle nuove date, previste per Giugno 2021, che verranno annunciate nei prossimi giorni, entro il 29 maggio.

Stesse le città, Firenze, Milano Roma e Imola, stessi i Festival Rock.

Per permettere a coloro che hanno acquistato il biglietto per i concerti 2020 di assicurarsi l’ingresso per il nuovo tour, i biglietti rimarranno validi per i rispettivi concerti del 2021.

Con riferimento unicamente alla data del 10 giugno 2020 al Firenze Rocks e del 15 giugno 2020 agli I-Days di Milano: chi lo desiderasse, avrà la facoltà di richiedere il rimborso tramite un “voucher” di pari valore a quello indicato sul biglietto precedentemente acquistato e comprensivo, dunque, del diritto di prevendita entro il 15 giugno 2020".

Lascia il tuo commento
commenti