Brutto incidente di montagna per il nostro editore Zeni

Lui ed il compagno di cordata, che aveva fatto un volo di diversi metri, recuperati dall'elisoccorso

Cronaca
visibility3061 - venerdì 21 gennaio 2022
di Redazione
Più informazioni su
Una fase del recupero
Una fase del recupero © OkMugello

Il nostro editore, Saverio Zeni, è stato protagonista oggi di un brutto incidente di montagna mentre si trovava impegnato in una scalata sul Monte Argentario. Il suo compagno di cordata, infatti, è caduto e si è fermato solo dopo un volo di diversi metri. I due, che erano dotati di tutte le attrezzature necessarie per svolgere queste attività in sicurezza, hanno poi allertato i soccorsi.

Sul posto Elisoccorso Pegaso, Soccorso Alpino e Vigili del Fuoco. E proprio Zeni, raggiunto al telefono dalla redazione subito dopo l'incidente, parla della professionalità dei soccorritori, ringraziandoli per l'intervento. Ma ecco qui sotto la nota del Soccorso Alpino in merito a quanto è accaduto:

Intervento di recupero per il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano nella zona dell'Argentario (Grosseto). 
La Stazione Monte Amiata è stata attivata per due alpinisti in difficoltà sulla falesia "Canne d'organo". Il primo di cordata sullo Spigolo è caduto volando per alcuni metri e riportando vari traumi sia agli arti superiori che inferiori.
La squadra di tecnici del Soccorso Alpino li ha raggiunti dal basso mentre l'Elisoccorso Pegaso2 da sopra. Il recupero è stato effettuato dall'equipe di bordo e dal tecnico d'elisoccorso (TE) in sinergia con la squadra a terra che ha aiutato nelle manovre.
I due alpinisti sono stati recuperati uno alla volta e poi è stato provveduto all'ospedalizzazione dell'infortunato. Sul posto anche personale del 118 e Vigili del Fuoco.

Lascia il tuo commento
commenti