Un chilo e mezzo di hashish nella 'seconda casa' a Vicchio. Arrestato 27enne

La droga era divisa in 14 panetti. L'operazione è stata condotta dalla Polizia, ed è partita da Firenze

Cronaca
visibility3953 - venerdì 28 maggio 2021
di Redazione
Panetto di hashish
Panetto di hashish © N.c.

Droga e denaro “sottovuoto”: la Polizia di Stato sequestra oltre un chilo e mezzo di hashish e più di 7.500 euro in contanti. Blitz ieri mattina della Polizia di Stato in un appartamento nel centro storico fiorentino dove la Squadra Mobile ha scoperto oltre 170 grammi di hashish chiusi in 6 buste sottovuoto conservate dentro ad un frigorifero e più di 7.500 euro in contanti sparsi per tutta la casa, di quali 5.000 riposti in un’altra busta sottovuoto.

Nei guai, con l’accusa di illecita detenzione di sostanze stupefacenti, è finita una coppia di fiorentini: lui, 27 anni, già noto alle Forze di Polizia, è stato arrestato, mentre lei, 24 anni, incensurata, è stata denunciata. Gli investigatori sono poi arrivati ad una dimora a Vicchio nelle disponibilità dell’uomo, dove al 27enne non è restato che consegnare alla Polizia un altro chilo e mezzo di hashish diviso in 14 panetti, anch’essi chiusi in buste sottovuoto.

Nell’abitazione fiorentina i poliziotti hanno trovato il macchinario per creare il sottovuoto e una serie di buste specifiche per lo scopo. Al momento il giovane è finito agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Mugelli Giampiero ha scritto il 29 maggio 2021 alle 15:43 :

    Purtroppo per queste persone non ci sono pene adeguate. Tra un mese ricomincia. Rispondi a Mugelli Giampiero