Conte presenta il Decreto Liquidità: 400 miliardi subito per le imprese. Il video

Per la Giustizia invece stabilite la proroga del rinvio delle udienze e la sospensione dei termini fino all'11 maggio

Attualità
visibility566 - lunedì 06 aprile 2020
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
La conferenza stampa
La conferenza stampa © OK!Mugello

E' appena terminato, trasmesso in diretta nazionale e sui social network, il nuovo annuncio del presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha presentato il Decreto Imprese, o Decreto Liquidità. Un decreto che, ha detto Conte, fornisce una iniezione di liquidità per le imprese pari a 400 miliardi di euro. Un intervento che Conte ha definito 'poderoso'.

In pratica questo significa garanzie alle imprese per poter chiedere prestiti con garanzie prestate dallo Stato. E anche per questo sarà rafforzato il Fondo Centrale di Garanzia.

Poi pagamenti più veloci da parte della Pubblica Amministrazione, sospensione dei termini per chi è in debito con il fisco ed estensione della Golden Power (ossia la facoltà garantita all’autorità pubblica di intervenire nelle transazioni di mercato riguardanti società qualificate come strategiche ed evitare così, ad esempio, che cordate straniere possano acquisire settori strategici italiani). Tutto questo in attesa del Decreto Aprile.

Alla conferenza hanno preso la parola anche i Ministri Gualtieri e Azzolina. Questa, dopo aver ringraziato studenti ed insegnanti per l'impegno fino a qui profuso, ha ricordato che la didattica a distanza non è più una cosa opzionale, ed ha ricordato che al momento, rimangono ancora in piedi due opzioni in merito alle modalità di svolgimento degli esami di maturità.

Da segnalare infine che in materia di Giustizia il Governo ha stabilito anche la proroga del rinvio delle udienze e la sospensione dei termini fino all'11 maggio.


Lascia il tuo commento
commenti