A San Godenzo nasce Punto Amico Casa. Un nuovo sportello per i cittadini

Servirà a filtrare i rapporti con Casa Spa e ad affiancare i cittadini

Attualità
visibility460 - domenica 06 ottobre 2019
di Lisa Baroncelli
Più informazioni su
Da sinistra Cleto Zanetti e Luigi Trespoli
Da sinistra Cleto Zanetti e Luigi Trespoli © OK!Mugello

Si chiama PUNTO AMICO CASA, il nuovo servizio nato a San Godenzo in sostegno del cittadino. Nello specifico l’assessore alle politiche sociali, Cleto Zanetti (nella foto a sinistra, con il consigliere Luigi Trespoli), insieme alla consigliera Lucia Baroncelli, si sono resi disponibili a risolvere le necessità che i cittadini residenti ed assegnatari di case popolari possono avere per problematiche alloggiative. In pratica, i due amministratori provvederanno a mettersi in contatto con gli uffici dell’Unione dei comuni Valdarno e Valdisieve e/o con quelli di Casa Spa di Firenze, competenti della gestione del patrimonio ERP (edilizia residenziale pubblica), vigilando sull’iter di risoluzione soprattutto delle problematiche più difficili .

“La tendenza dei cittadini in difficoltà per entrare in contatto con Casa Spa, era quella di rivolgersi all’ufficio relazioni con il pubblico del comune” – dice Cleto Zanetti. “Le problematiche erano e sono delle più disparate: si va dal problema per una caldaia rotta, al semplice rubinetto da sostituire. Per entrare in contatto con l’ufficio competente di Casa Spa, si rivolgevano al più vicino ente, in questo caso il Comune, pertanto abbiamo deciso di creare uno sportello ufficiale gestito dagli amministratori senza gravare sul carico dei nostri uffici”.

Il servizio è stato reso ufficiale con delibera n.57 approvata in consiglio comunale il 29. 08.2019 con la quale si istituisce PUNTO AMICO CASA.

“Non vuole essere una sostituzione agli uffici preposti, ma un filtro tra il cittadino e gli enti competenti,”, continua la consigliera – “un farsi sentire a fianco dei cittadini: alcune problematiche registrate sarebbero state facilmente risolte consultando il sito internet di Casa Spa o mandando semplicemente una mail, ma tra i nostri cittadini c’è chi non ha un computer e chi, per anagrafica, non sa usare la posta elettronica”.

Nello specifico il cittadino in difficoltà può telefonare al numero dell’assessorato alle politiche sociali (tel. 055 837381) dove la dipendente comunale prenderà nominativo, numero di telefono e una breve nota sull’esigenza da risolvere. I cittadini saranno poi contattati dai due amministratori per far partire la procedura risolutiva più celere e consona al caso.

Il servizio è gratuito e ha lo scopo di dare attuazione a quanto previsto nel programma elettorale della Lista civica “Progetto San Godenzo–Più grandi insieme”, come si legge nella delibera attuativa. “ Sono certo che ci troveremo anche di fronte a piccole questioni” – sorride l’Assessore Zanetti, “ il nostro scopo è quello di fare da filtro tra la burocrazia degli uffici e il cittadino del nostro comune, per risolvere quanto più in fretta e semplicità esigenze importanti del quotidiano. Abbiamo ricevuto già diverse segnalazioni a dimostrazione che questa era una necessità nel nostro piccolo comune”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Alessandro Manni ha scritto il 07 ottobre 2019 alle 11:48 :

    È un modo di promuovere le cose che vengono fatte con questi nomi accattivanti, ma è quello che abbiamo sempre fatto insieme all'ufficio tecnico..... Rispondi a Alessandro Manni

  • Alessandro Manni ha scritto il 07 ottobre 2019 alle 11:17 :

    Mi sembra bene fare queste promozioni pubblicitarie, ma posso dire che è quello che con l'ufficio tecnico abbiamo sempre fatto..... Comunque buon lavoro Rispondi a Alessandro Manni