#altracampana . Mercato e partecipate: l'affondo di Borgo in Comune

Attualità
visibility3422 - venerdì 02 agosto 2019
di Redazione OK!Mugello
Più informazioni su
#altracampana . Mercato e partecipate: l'affondo di Borgo in Comune
#altracampana . Mercato e partecipate: l'affondo di Borgo in Comune © n.c.

Scrivevano Lorenzo e Leonardo Romagnoli (di Borgo in Comune - Alternativa a Sinistra) nei giorni scorsi, all'indomani del Consiglio Comunale di Borgo San Lorenzo:

Il mercato e le nomine nelle partecipate per la nuova Giunta non si toccano. Respinti due atti di Borgo in Comune per restituire centralità al Consiglio Comunale e ai cittadini nelle decisioni.

Nuova Giunta, vecchi difetti: autoreferenzialità e mancanza della disponibilità a riconoscere il ruolo del Consiglio Comunale.

Sulla questione del mercato viene respinta una mozione che chiedeva l’avvio di una valutazione dello spostamento attraverso l’attivazione di un percorso nella Commissione competente con il coinvolgimento dei cittadini e degli operatori commerciali.

Sulle nomine dei rappresentanti del Comune nelle società partecipate bocciati gli emendamenti che impegnavano i nominati a riferire nella Commissione Controllo la loro attività e le loro scelte all’interno delle società stesse.

Si apprende così che, per la maggioranza, quella che era stata definita come una sperimentazione è nei fatti una collocazione definitiva e indiscutibile del mercato e che il rappresentante del Comune in una società partecipata importante, come la Vivi lo Sport, avrà una delega in bianco sul suo operato interfacciandosi solo con il Sindaco che lo ha nominato.

Con un PD teso alla difesa ad oltranza dell'esistente, stupisce soprattutto che le liste civiche che hanno appoggiato Omoboni si accodino perdendo l'occasione per differenziarsi su un tema verso il quale si dichiaravano sensibili.

La nuova maggioranza dimostra così di voler perseverare negli errori compiuti nel passato, facendo quadrato e avocando a sé ogni potere decisionale. Una modalità che il nostro Gruppo avversa, e continuerà ad avversare, rivendicando il rispetto del ruolo del Consiglio e il coinvolgimento dei cittadini.

Lorenzo Verdi

Leonardo Romagnoli

Borgo in Comune-Alternativa a Sinistra

 

Lascia il tuo commento
commenti