Linea Diretta: Enrico Carpini candidato Sindaco a Barberino

Attualità
visibility3153 - venerdì 29 marzo 2019
di Viola Arinci
Più informazioni su
Linea Diretta: Enrico Carpini candidato Sindaco a Barberino
Linea Diretta: Enrico Carpini candidato Sindaco a Barberino © n.c.

Le interviste di "Linea Diretta" per le amministrative del 2019. E' il turno di Enrico Carpini, candidato a sindaco per Barberino di Mugello con la lista civica "Ora!". Enrico Carpini è consigliere comunale presso Barberino di Mugello dal 2009 e consigliere metropolitano dal 2017. Nonostante il programma sia ancora in fase di elaborazione, Carpini ha individuato alcune problematiche del Comune di Barberino che a suo avviso non possono più aspettare per essere risolte.

Innanzitutto quella dell'edilizia scolastica che, nonostante gli interventi realizzati dall'ultima amministrazione, secondo Carpini non è mai stata una priorità negli ultimi anni. Con i fondi stanziati da autostrade per la variante di valico uno dei punti cardine della eventuale amministrazione guidata da Carpini sarà quindi quello di intervenire sulle scuole e sugli spazi destinati allo sport, con il progetto di realizzare una struttura per fare attività al coperto.

Il tema del dimensionamento scolastico riguarda inevitabilmente anche Barberino, e Carpini denuncia il mancato dialogo da parte delle amministrazioni con gli studenti e con la Regione, la quale vorrebbe fare il ridimensionamento "con i numeri" e non tenendo conto di situazioni particolari come quelle delle scuole dell'Alto Mugello.

Un'altra priorità per Carpini è quella di tutelare e potenziare il territorio, poiché esso può essere una grande fonte di ricchezza per Barberino, sia dal punto di vista del turismo, sia da quello dell'agricoltura e delle aziende biologiche che sono nate e continuano a nascere nei territori limitrofi. A questo proposito è necessario quindi far in modo che vengano realizzati ripristini ambientali conseguenti alla realizzazione della variante di valico e della terza corsia autostradale.

Parlando di turismo, è stato affrontato anche il tema "Castello di Cafaggiolo" e "Lago di Bilancino": essi possono essere delle fonti di ricchezza e benessere per il territorio solo se sfruttati nella giusta maniera, nel rispetto nell'ambiente e con una oggettiva valutazione dei reali benefici che eventuali interventi a questi ultimi possono portare.

Ascolta l'intervista nel formato podcast

 

Lascia il tuo commento
commenti