"Percorsi di Luce". Esoterismo e Massoneria di Tito Chini nel libro di Elisa Marianini

Attualità
visibility927 - martedì 06 dicembre 2016
di Saverio Zeni
Più informazioni su
Percorsi di Luce. Esoterismo e Massoneria di Tito Chini nel libro di Elisa Marianini
Percorsi di Luce. Esoterismo e Massoneria di Tito Chini nel libro di Elisa Marianini © n.c.

Domenica 18 Dicembre alle ore 16 presso la Sala del Consiglio verrà presentato il nuovo libro " Percorsi di Luce " della conosciuta e apprezzata storica dell'arte Elisa Marianini. Un appuntamento da non perdere per conoscere degli aspetti inconsueti del Palazzo Comunale di Borgo San Lorenzo.

Una lettura esoterica del palazzo comunale di Borgo San Lorenzo e di altre opere di Tito Chini.

L’evento di presentazione del libro, edito da edizioninoferini.it , patrocinato dal Comune di Borgo San Lorenzo e dall’associazione STARE, con la collaborazione di OK!Mugello, vedrà la partecipazione di Francesco Borgognoni (Presidente Collegio Circoscrizionale dei Maestri Venerabili della Toscana GOI), di Riccardo Conticelli (Ispettore di Propaganda per la Regione Massonica della GLDI), di Cristiano Franceschini (direttore del MUSMA), del prof. Lorenzo Gnocchi (docente di Storia dell’arte all’Università degli studi di Firenze) della prof.ssa di lettere Manuela Moscardi, del prof.ssa Giuseppina Carla Romby docente di Architettura e Presidente dell’associazione STARE e, di giornalisti e storici mugellani, il Sindaco Paolo Omoboni e l’Assessore alla cultura Cristina Becchi del Comune di Borgo San Lorenzo.

Attorno al palazzo comunale di Borgo San Lorenzo, la cui edificazione è avvenuta nel corso degli anni Venti e Trenta del Novecento,  ruota infatti un pensiero legato alla filosofia  e alla tradizione esoterica-massonica, all’epoca molto diffusa in Mugello.

l messaggio più profondo, non compreso da tutti, cela dietro alle decorazioni simboliche, alle vetrate, e a tutti gli arredi, nonché alla pianta stessa dell’edificio e all'orientamento delle colonne al suo interno, un preciso significato esoterico dovuto alla volontà di Tito Chini – l'autore di questo complesso progetto – di esprimere,  con le forme, il predominio dello spirito sulla materia.  Tito è riuscito a trasmettere qualcosa di grande all’interno del palazzo comunale di Borgo San Lorenzo, tanto da riunire in un unico edificio la potenza sulla quale deve fondarsi l’organizzazione statale, la sapienza della cultura massonica e la bellezza dell’arte.

Grazie all'intenso lavoro di ricerca di Elisa Marianini è possibile oggi comprendere i tanti messaggi esoterici presenti nella struttura architettonica del Municipio di Borgo San Lorenzo.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti