Barberino. Inaugurato il grande murales per Vangi

Ieri nel corso della giornata l'inaugurazione dell'opera "Ragazzo con Giubbotto" donata dal grande scultore Giuliano Vangi alla comunità di Barberino

Attualità
visibility391 - domenica 15 maggio 2022
di Redazione
Più informazioni su
Il grande murales a Barberino
Il grande murales a Barberino © Pagina Facebook comune Barberino

Si è svolta ieri a Barberino la giornata dedicata al famoso artista barberinese Giuliano Vangi. Durante la giornata, è stata inaugurata l'installazione dell'opera "Ragazzo con giubbotto" donata da Vangi al Comune di Barberino e del murales dedicato a Vangi realizzato da tre giovani artisti mugellani “particolare dell’opera ‘Scultura della Memoria’  di Vangi per Pesaro”  di Mattia Sarti, Enrico Bagnoli e Giulio Zeloni. Spiegano dal Comune:

L’idea di dedicare una giornata all'artista barberinese era nata per festeggiare i suoi 90 anni, che Vangi avrebbe compiuto nel 2021. La pandemia, che ancora lo scorso anno di questi tempi prevedeva restrizioni per gli eventi, ha scombinato le carte e rimandato tutto.

E così, seppur ad una anno di distanza, l’artista barberinese é stato celebrato dalla sua comunità natale, in un pomeriggio interamente dedicato a lui ed alla sua arte.

Un immenso grazie a tutte le persone che hanno partecipato ed al maestro, che ha regalato al territorio del Mugello una ennesima, grande opportunità di crescita culturale.

#barberino #giulianovangi

Lascia il tuo commento
commenti