Eolico Mugello. Il Cai alla regione: 'Sorprende il silenzio del Comune di Dicomano'

E definiscono le integrazioni presentate come un 'lavoro inadeguato'

Attualità
visibility417 - venerdì 23 luglio 2021
di Nicola Di Renzone
Più informazioni su
Eolico
Eolico © N.c.

Notizia flash - Scrive il Club Alpino Italiano (Cai) della Regione Toscana in una nota alla Regione:

Oggetto: Progetto di un nuovo impianto eolico denominato Monte Giogo di Villore. Facendo riferimento alle ultime integrazioni presentate dalla Società proponente in materia geologica riteniamo che il lavoro fatto sia inadeguato per le esigenze di un progetto di tale importanza. Allego quindi le osservazioni del nostro geologo.

Se mi è consentito una nota, devo dire che sorprende il silenzio del comune di Dicomano che ignora documenti in suo possesso, citati dal nostro geologo, prodotti in occasione di un intervento di consolidamento e bonifica nella valle di Corella, effettuato dal comune stesso nel 
2004. Ciò è inaccettabile da parte di chi ha la responsabilità di tutelare il territorio presidiato e fa porre domande legittime sulla qualità delle sue valutazioni.

Lascia il tuo commento
commenti