Vicchio. I ragazzi del corso di teatro per la Giornata della Memoria

Un video con la poesia di una ragazzo ebreo polacco, trovata su un muro del ghetto di Varsavia. Un forte messaggio di speranza

Attualità
visibility203 - martedì 26 gennaio 2021
di Redazione
Giorno della Memoria
Giorno della Memoria © N.c.

A Vicchio per la giornata della memoria, 27 gennaio, sarà realizzata una diretta FB (sulla pagina Facebook del Comune) in cui il Sindaco e Matteo Cecchini, attore e docente del corso di Teatro per ragazzi presso il Teatro Giotto, presenteranno un video realizzato dagli allievi del corso stesso. Nel video, si interpreta una poesia di un ragazzo ebreo polacco, rimasto anonimo, scritta nel 1941, significativa per il suo forte messaggio di speranza.

“I giovanissimi allievi dei corsi di teatro, tenuti da <Non Faremo Molto Rumore per Nulla> al Teatro Giotto di Vicchio, sono i protagonisti di questa piccola performance pensata appositamente per la giornata della memoria, spiega Cecchini. Sotto un'apparente spensieratezza, le anonime parole trovate su un muro del ghetto di Varsavia nel 1941, nascondono una seria riflessione e un profondo messaggio di speranza”. Le riprese del video sono state svolte individualmente al Teatro Giotto con le modalità stabilite dalla normativa per la prevenzione dalcontagio del virus Covid-19. 

Dopo l’evento, il video verrà ospitato sui siti del comune di Vicchio e del Teatro Giotto, da dove resterà fruibile per la visione gratuita. Sul sito del comune di Vicchio è prevista anche la pubblicazione del video sul Viaggio della Memoria dell'Istituto Comprensivo di Vicchio a cura del prof. Francesco La Porta.

Lascia il tuo commento
commenti