OK!Mugello

Consiglio Comunale in streaming a San Godenzo. Tanti i temi affrontati, la sintesi punto per punto

  • 230
San Godenzo Consiglio Comunale online San Godenzo Consiglio Comunale online © Ok!Valdisieve
Font +:
Stampa Commenta

Si è tenuto il 28 aprile il primo consiglio comunale digitale in diretta Facebook per il Comune di San Godenzo: si tratta del primo Consiglio comunale in questo periodo di stop dettato dall’emergenza sanitaria, quello precedente si era tenuto il 10 febbraio. Tutti i consiglieri erano presenti alla prima seduta online, così la seduta è risultata valida ai fine di legge. Il Sindaco, Emanuele Piani, ha iniziato la seduta parlando della difficile situazione dettata dall’emergenza sanitaria e di come, anche a livello amministrativo, si sia cercato di mantenere i contatti per portare avanti gli impegni del programma.

Diversi i punti all’ordine del giorno discussi ed approvati dall’Assemblea, riportiamo di seguito il riassunto dei più salienti, rimandando gli interessati al link della seduta per intero.

È stato approvato all’unanimità con immediata eseguibilità la convenzione per la nomina del Segretario Comunale in forma associata che porterà il Comune di San Godenzo, insieme a Londa, a Pelago e Rufina a far gestire il servizio da un unico organo di governo. Il Comune capofila, Rufina, provvederà a svolgere la selezione per la nomina del Segretario Comunale. Il Comune di San Godenzo contribuirà nel pagamento con una quota stabilita intorno ai 16,65% come il comune di Londa; 33,3% spetta invece ai due Comuni più grandi, Pelago e Rufina. E’ stato approvato sempre all’unanimità il Piano integrato della Società della Salute Mugello 2020-2022, la convenzione con cui il Comune di Londa e San Godenzo possono usufruire dei servizi territoriali come dell’Ospedale e del distretto sanitario, nonostante i due comuni facciano parte dell’Azienda sanitaria dell’Area fiorentina Sud Est. Il servizio si estende alle cure primarie; al medico di base; ai servizi infermieristici; ai servizi integrati; alle cure palliative e a tutte le attività legate alla prevenzione e alla gestione delle malattie croniche.

Si è parlato anche di turismo confermando la scelta, già fatta dalla precedente Amministrazione, di legarsi al ‘brand’ del Mugello. Il Comune di San Godenzo nell’ambito del turismo di questo territorio, spicca per la particolare importanza che ha in merito a Dante Alighieri e per avere nel suo Comune uno dei tratti più suggestivi dell’intero cammino del ‘Divin poeta’.

E’ stato approvato con l’astensione dei Consiglieri di minoranza del gruppo Centrosinistra per San Godenzo, il Bilancio di previsione, già precedentemente approvato il 27 febbraio in Giunta e che per questo non tiene conto dell’emergenza sanitaria in corso. Possibili variazioni al Bilancio saranno dettate dal far fronte all’emergenza e seguiranno direttive per riequilibrare lo stesso.

Si dicono soddisfatti i consiglieri di maggioranza: “Abbiamo trovato soluzione alla situazione precaria ereditata, in particolare siamo riusciti a definire e sostenere la legittima quota da versare all’Unione dei Comuni per le gestioni associate, afferma il consigliere Benedetta Donatini, “collaborando e riportando il nostro Bilancio in linea con quello dell’Unione dei Comuni”.

Il Sindaco ha illustrato altresì il programma dell’Amministrazione degli investimenti sui lavori pubblici, che si possono così riassumere: con il cofinanziamento del Parco Nazionale sarà realizzato, all’interno dell’area denominata Parco degli Alpini adibita a feste e sagre paesane, un laboratorio artigianale per la produzione di pasta fresca. Con il cofinanziamento della Regione Toscana si procederà ad un intervento di manutenzione sulle strade comunali in varie località del territorio. Sempre per il 2020 si procederà ad un intervento di riqualificazione energetica dell’edificio adibito a scuola primaria (che segue l’intervento iniziato dall’attuale amministrazione nel 2019). Il Sindaco ha poi esposto il programma di riqualificazione degli impianti sportivi del territorio che, grazie a fondi regionali, permetteranno nel triennio 2020-2022 la realizzazione della copertura della tribuna del campo sportivo del capoluogo; la riqualificazione del campo da tennis di Castagno d’Andrea nel secondo anno e, per concludere, quella del campo da tennis di San Godenzo con la creazione di un campetto polivalente tennis-calcetto. In data odierna sono stati consegnati i lavori urgenti di ripristino della strada consortile di Spaliena franata a seguito degli eventi metereologici di novembre 2019, finanziati con fondi comunali.

A seguito dell’interrogazione presentata dal gruppo di minoranza Centrosinistra per San Godenzo sul completamento di interventi programmati dalla precedente Amministrazione, il Sindaco ha così risposto: lavori sulle strade comunali, manutenzione strada Fiera sui Poggi e parcheggio “ex metano” risultano conclusi. I lavori per il rifacimento di Piazza Don Bosco, chiusura mobile per il loggiato di Piazza Dante e il rifacimento del marciapiede di via Aldo Moro sono in procinto di essere consegnati (cantieri fermi causa Covid-19).

Il Sindaco ha infine delucidato in merito ai lavori per conto di Publiacqua in via Trento che risultano conclusi; in località ‘Lo Specchio’ non ancora iniziati, per i quali l'attuale amministrazione si è impegnata a sollecitare gli enti preposti e il rifacimento della fognatura del marciapiede in via Forlivese, per i quali è stato riaffidato nuovamente l'incarico di progettazione.

In ultimo, non per importanza, il Sindaco ha motivato la scelta di posticipare i lavori di realizzazione dell'illuminazione pubblica in località Casale, a favore di un intervento sulla viabilità di accesso alla Chiesa e al cimitero della medesima località; prioritario per motivi di sicurezza pubblica. Parzialmente soddisfatto su questo punto si è detto il Capogruppo di minoranza, Alessandro Manni, secondo il quale detta modifica ha suscitato diversi malcontenti tra i cittadini della frazione. Soddisfatto anche il gruppo di minoranza per i soldi ottenuti dalla Regione per gli interventi del triennio 2020-2022 sull’impiantistica sportiva.

Non è mancato nel consiglio online del 28 aprile un pensiero all'unità e alla solidarietà dimostrata da tutte le associazioni e dagli stessi cittadini come singoli individui, nel far fronte alla situazione di emergenza dettata dal Covid-19. Un comportamento che ha permesso di far fronte a diverse difficoltà portando soluzioni immediate in attesa dell'arrivo dei contributi statali.

Di seguente il video della diretta Facebook:

https://www.facebook.com/comunesangodenzo/videos/5...


Lascia un commento
stai rispondendo a