OK!Mugello

Dengue: cosa devono sapere i cittadini per non allarmarsi e tutelarsi

A cura dell’Area Igiene Pubblica diretta da Giorgio Garofalo e del Gruppo Dipartimentale Infestanti Tecnici.

  • 726
Dengue come difendersi Dengue come difendersi © Foto Matteo Fusco, UNsplash
Font +:
Stampa Commenta

Sono sempre più numerose le telefonate da parte dei cittadini ai servizi di igiene pubblica dell’Azienda USL Toscana centro che si vogliono informare sulla Dengue. A suscitare preoccupazione sono, soprattutto, le notizie provenienti dal Brasile sul numero dei casi che è arrivato ormai quasi a oltre 3 milioni.  

I casi notificati nell'Azienda USL Toscana centro , si rende noto, dal 1 gennaio ad oggi sono stati  4 casi e di importazione; nel 2023 erano stati complessivamente 13 casi, sempre di importazione.

La Dengue si trasmette attraverso la puntura di alcuni tipi di zanzare del genere Aedes.

Non esiste la trasmissione diretta da persona a persona ma è possibile la trasmissione verticale in gravidanza e raramente attraverso trasfusioni e donazioni di organi.

La Dengue non è presente nel nostro paese mentre è endemica in oltre 100 paesi appartenenti ai continenti Africano, Americano, nelle regioni del Sud, Sud Est Asiatico e del Pacifico occidentale. Dall’inizio del 2024 si sta assistendo ad un aumento globale dei casi di Dengue, con una impennata di casi segnalati in Brasile ed un aumento di casi rispetto al 2023 segnalati in Thailandia e nella Guyana francese.

Casi di Dengue di importazione, associati a viaggi, ossia riferiti a cittadini che si sono esposti in Paesi dove queste malattie sono endemiche sono stati notificati anche in Italia. Per questo vi è stato un innalzamento del livello di allerta relativamente alla diffusione della Dengue potenziando la sorveglianza dei casi umani e con lapplicazione di misure di vigilanza sanitaria

E’ bene precisare che Aedes aegypti (vettore maggiormente competente per la trasmissione della Dengue) in Italia attualmente non è presente. Nel nostro territorio è presente la zanzara tigre, Aedes albopictus, che in presenza di un caso importato di Dengue può essere in grado di trasmettere il virus. E’ per questo che quando si verifica un caso di Dengue (notifica malattia infettiva), vengono attuati tempestivamente interventi straordinari di disinfestazione a carico dell’amministrazioni comunali e coordinati dal Dipartimento della Prevenzione della USL territorialmente competente.

 

Lascia un commento
stai rispondendo a