OK!Mugello

Giovane ubriaco cade nell'Arno: Intervento notturno dei soccorritori

Sul posto, tra Ponte Vecchio e Ponte Santa Trinità lato Borgo San Jacopo, sono intervenuti i vigili del fuoco di Firenze poco

  • 67
Vigili del fuoco e 118 Vigili del fuoco e 118 © Pixabay
Font +:
Stampa Commenta

Nella notte appena trascorsa, il centro di Firenze è stato teatro di un intervento di soccorso di estrema urgenza. Un giovane, riportato dai vigili del fuoco come un 34enne in evidente stato di ubriachezza, è caduto nelle acque dell'Arno nei pressi del celebre Ponte Vecchio.

I soccorsi sono stati tempestivamente attivati poco prima dell'una del mattino, con l'intervento immediato dei vigili del fuoco di Firenze. La zona interessata dall'incidente si trovava tra il Ponte Vecchio e il Ponte Santa Trinità, sul lato di Borgo San Jacopo.

Una volta giunti sul posto, i vigili del fuoco hanno individuato il giovane nelle acque del fiume e hanno prontamente organizzato l'operazione di salvataggio. Nonostante le difficoltà dovute alla corrente e all'oscurità della notte, i soccorritori sono riusciti a raggiungere il 34enne e a imbarcarlo sul gommone.

Grazie all'intervento dei sommozzatori, il giovane è stato trasportato in sicurezza fino ai canottieri, dove il personale sanitario era già pronto ad accoglierlo e a prestargli le cure necessarie.

L'episodio sottolinea l'importanza della prontezza e dell'efficienza dei soccorsi in situazioni di emergenza, nonché la necessità di prestare attenzione ai pericoli derivanti da comportamenti a rischio, come l'abuso di alcol, soprattutto nelle zone vicine ai corsi d'acqua.

Lascia un commento
stai rispondendo a