OK!Mugello

75° Festa della Resistenza e dell’antifascismo Monte Giovi

Si conferma, dunque, l’appuntamento con l’iniziativa che vuole ricordare la lotta partigiana, una manifestazione che rappresenta l’eredità...

  • 170
Monumento Monumento © nn
Font +:
Stampa Commenta

Sabato 13 e Domenica 14 luglio si svolgerà a MONTE GIOVI la 75° festa della Resistenza e dell’antifascismo. Si tratta della festa partigiana più importante e conosciuta della zona che coinvolge oltre ai Comuni di Pontassieve, Firenze, Pelago, Rufina, Dicomano, Borgo San Lorenzo, Vicchio, la Città Metropolitana di Firenze, l'Unione dei Comuni Valdarno e Valdisieve, la Comunità Montana Mugello e la Regione Toscana.

Il Raduno è inoltre promosso dal Comitato Provinciale ANPI Firenze e vede la fondamentale collaborazione, del Gruppo GEO Sieci, dell'ARCI Casa del Popolo di Acone, Colognole, Montebonello, Vicchio, Rufina, Casini, Pomino, Contea, Scopeti e Pontassieve.

Si conferma, dunque, l’appuntamento con l’iniziativa che vuole ricordare la lotta partigiana, una manifestazione che rappresenta l’eredità di una memoria collettiva, un messaggio che si rinnova nel tempo, una festa e soprattutto un impegno per il futuro.

Programma

SABATO 13 LUGLIO

Aspettando l’80° Anniversario della Liberazione di Firenze.

Iniziative nei circoli ARCI del Cistio, di Rufina e al Circolo Culturale Contadino di Colognole:

- ore 21.00 proiezione video-collage: RESISTENZE a cura di Paolo De Simonis e Giacomo De Bastiani

- dalle ore 22.30 alle ore 23.30 saranno accese fiaccole, luci della memoria

 

DOMENICA 14 LUGLIO

Cippo Padulivo (Comune di Vicchio)

- ore 8.00 partenza per l’escursione sul Sentiero della Costituzione e Resistenza, arrivo presso Fonte alla Capra ore 10.30

Monte Giovi - Cippi partigiani della faggeta di Fonte alla Capra e presso il chiesino di San Giusto

- ore 10.30 corteo e cerimonia di deposizione delle corone

Faggeta di Fonte alla Capra

- ore 11.00 interventi istituzionali

- ore 12.00 pranzo del Partigiano a cura del Circolo ARCI di Scopeti

(possibilità di menù vegetariano, 18€ a persona, solo su prenotazione [email protected] o al numero whatsapp 3317605778)

- ore 14.00 “Io sono un Monte… Montegiovi si confida” - racconto, musica e canti di e con la Fanfara della Leggera

- ore 15.00 concerto di CHOREOS, coro LGBTQI* di Firenze

Tamburino, Bottega di Monte Giovi

- ore 16.30 merenda a € 5 – saranno presenti punti informativi del mondo del lavoro

Nella Faggeta di Fonte alla Capra installazione visiva a cura di Paolo De Simonis ed Emanuele Poli. Presso la Bottega di Monte Giovi al Tamburino: mostra dei lavori degli studenti sulla Costituzione a cura della Sezione Soci Coop Valdisieve.

Saranno presenti inoltre punti informativi di Emergency e Libera

Informazioni per raggiungere la festa

Accesso da Colognole interdetto per frana, utilizzare solo viabilità da Acone.

Accesso in auto alla Faggeta di Fonte alla Capra riservato soltanto ad addetti ai lavori e diversamente abili.

Parcheggio presso Tamburino e lungo strada sterrata Tamburino-Pratinovi

Lascia un commento
stai rispondendo a