Rita Pelusio tante donne, tutte Eva. La recensione

Straordinario successo per la giornata contro la violenza sulle donne

Spettacolo
visibility176 - sabato 27 novembre 2021
di Massimiliano Miniati
Più informazioni su
Rita Pelusio
Rita Pelusio © n.c.

L'adolescente disperata perché i genitori non le proibiscono niente (se non hai divieti a cosa ti ribelli?) la madre tutta lavoro che dall'acquisizione della Chrysler si fa prendere appuntamento anche per piangere due minuti. 

Ed ancora, la donna incinta disperata perché metterà al mondo un maschio, la prostituta straniera, la suora che parla con Dio rifiutandosi di raccontare bugie al catechismo e l 'anziana che odia la badante. Sono le donne interpretate da Rita Pelusio nel suo "Eva diario di una costola'" andato in scena al teatro Corsini di Barberino per le celebrazioni della giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

Il pubblico che aveva riempito la sala applaude e ride senza riserve una piece praticamente perfetta. Che Rita Pelusio fosse eccezionale l'avevamo già assodato vedendola in "Ferite a morte" di Serena Dandini, nella prima versione di "Eva" in "urlando furiosa" e nelle regie di Frog e degli spettacoli del Trio Trioche, ma questa nuova versione dello spettacolo del 2014 è senza ombra di dubbio... Perfetta!

Con un semplicissimo vestito nero Rita passa da un personaggio all'altro senza alcun bisogno di accessori e la cosa straordinaria è che la simpaticissima attrice non interpreta il personaggio, in quel momento lei è il personaggio.

Il pubblico applaude anche quando non dovrebbe interrompendo i monologhi serratissimi dell' ex fatina Winx Morchia di Colorado regalando all'attrice, oltre all'occasione per riprendere fiato, anche quel calore che il pubblico pienamente soddisfatto regala agli attori.

Finale in platea con l'attrice che, raccolte le mele utilizzate per lo spettacolo ne improvvisa una simpatica distribuzione ai presenti che, anche a spettacolo ormai finito hanno voluto farle sapere quanto si fossero divertiti con questo "one girl show" scritto in modo sapiente ed interpretato da un'attrice incredibile che ha regalato al pubblico di Barberino una serata speciale fatta di tante risate e riflessioni importanti sulla condizione di tutte le donne. 

Lascia il tuo commento
commenti