Successo per Carlina Torta, con Dante all’Università di Innsbruck

Spettacolo
visibility226 - lunedì 25 ottobre 2021
di Massimiliano Miniati
Più informazioni su
Carlina Torta
Carlina Torta © N. c.

Entusiasmo per Carlina Torta, insieme a Stefano Corsi e a Caterina Zaru invitata a celebrare Dante Alighieri all’Università di Innsbruck per la Settimana della Lingua Italiana nel Mondo - Dante, l'italiano.

“…si che di di pietade io venni men” la pièce dedicata al sommo poeta e presentata in anteprima agli scavi etruschi di Frascole e al Teatro Corsini di Barberino andata in scena il 18 ottobre nell’ambito di una serie di manifestazioni dedicate alla nostra lingua.

Carlina, accompagnata dall’arpa celtica di Stefano Corsi  ha interpretato “Inferno V” e “Paradiso XXXIII” da La divina commedia di Dante Alighieri. Studenti e professori hanno assistito rapiti alla pièce concepita dalla grande attrice in onore del sommo poeta, regalando al pubblico una lettura scenica (o szenische Lesung) capace di rendere fruibile a tutti i versi del secondo libro più letto al mondo.

Piena soddisfazione per Barbara Tasser direttrice dell’Italian-Zentrum dell’università di Innsbruck, Marta Romeo collaboratrice, Saverio Carpentieri presidente dell’associazione culturale INNcontri e docente universitario, Carla Festi vice presidente di INNcontri, nella foto con i nostri artisti e organizzatori di un evento che ha saputo coniugare perfettamente cultura e spettacolo, lingua italiana e artisti di grande spessore.

 

Lascia il tuo commento
commenti